Il mare a Viterbo. Residenza nella Tuscia per il progetto che cerca l’acqua nelle città d’Europa

Terza tappa di Come un mare fuor d’acqua, il percorso di ricerca sulla presenza di tracce dell’universo acquatico nella dimensione urbana che l’artista Anna Raimondo sta conducendo in diversi paesi europei.

Fotogramma tratto dal film Otello di Orson Welles, 1952
Fotogramma tratto dal film Otello di Orson Welles, 1952

Dopo due tappe a Milano nel 2015 e a Bruxelles nel 2016, il progetto artistico di Anna Raimondo, legato alla ricerca di tracce dell’universo acquatico nella dimensione urbana europea, giunge nella Tuscia, nell’ambito del programma di residenze Cantieri d’Arte /La ville ouverte a cura di Marco Trulli. Il percorso si chiama sempre Come un mare fuor d’acqua, ma qui a Viterbo – rispetto alla tranche milanese, con il mare rievocato dalle voci degli abitanti intervistati, e a quella belga, con una parata acustica a ripercorrere l’itinerario della Senne – l’artista originaria di Napoli ma residente a Bruxelles realizzerà, fino al 1 aprile, una serie di incontri con le persone detenute presso la Casa Circondariale della città laziale. Al termine verrà realizzato un palinsesto sonoro di voci, melodie e suggestioni del mare.

GLI INCONTRI CON IL TERRITORIO

Parallelamente, ci saranno degli incontri con alcuni giovani del territorio finalizzati a riflettere sui luoghi della cittadina in cui si condensano maggiormente gli echi della presenza del mare, partendo dai riferimenti forniti da cinema e letteratura. La call, rivolta alla fascia d’età dai 14 ai 35 anni, è tuttora aperta per chi vorrà approfondire le tematiche della radio art e della presenza, dal punto di vista poetico e cinematografico, del mare a Viterbo. Il progetto terminerà con una performance finale, in cui le voci e le melodie del mare, intonate dalle persone detenute, verranno trasmesse in maniera itinerante a partire dagli spazi urbani della città laziale, attraverso un sistema di diffusione sonora ambulante per giungere al mare.

Evento correlato
Nome eventoLa Ville Ouverte
Vernissage20/09/2011 ore 19
Duratadal 20/09/2011 al 25/09/2011
CuratoriMarco Trulli, Claudio Zecchi, Alessandro Nassiri Tabibzadeh, Denis Isaia
Genereincontro - conferenza
Spazio espositivoPIAZZA DELLA REPUBBLICA
IndirizzoPiazza della Repubblica Viterbo - Viterbo - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.