Dalla parrocchia al crowdfunding. MAST, ecco come cresce un piccolo museo nel Mantovano

Raccolta fondi per il Polo culturale del MAST in provincia di Mantova: serve un milione di euro per completarlo con due musei, un archivio storico parrocchiale, un’antica libreria e una biblioteca moderna

Castel Goffredo
Castel Goffredo

Una struttura aperta a tutti, da realizzarsi nei circa mille mq messi a disposizione dalla Parrocchia di Sant’Erasmo: che comprenderà due musei, un archivio storico parrocchiale, un’antica libreria e una biblioteca moderna. Sembra una storia di altri tempi: e invece accade oggi a Castel Goffredo, un piccolo comune dell’Alto Mantovano, al confine con la provincia di Brescia. Un centro forte di una grande concentrazione di beni storico-artistici: con un percorso museale – definito MAST (Centro culturale MAST – Museo – Arte – Territorio) – grazie al quale è possibile ammirare antiche sculture lignee, reliquiari secenteschi, reperti archeologici e suppellettili liturgiche del territorio.

30MILA EURO

Nonostante il progetto sia sostenuto in parte dal contributo offerto dalla Fondazione Cariplo, per completare il MAST serve un milione di euro: e allora il paesino di provincia si scopre intraprendente, e mette in campo gli strumenti più attuali. Dal mese di dicembre è stata aperta una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Innamorati della Cultura che mira a raggiungere intanto la cifra di 30mila euro per poter provvedere all’allestimento degli spazi museali in base alla funzione (sale espositive, sale per mostre temporanee, spazi per workshop, laboratori didattici, aree per la comunità). Le ricompense? Chi volesse donare 2500 euro, per esempio, avrebbe a disposizione un pacchetto, ideato ad hoc per la campagna, comprendente una notte in camera doppia con colazione, due pasti, ingresso gratuito e visita guidata gratuita al museo.

http://www.innamoratidellacultura.it/campaigns/click-accendi-mast/#.WIDn5RvhDIU

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.