Danza: Focus su Enzo Cosimi a Roma. Immagini in anteprima

Arriva al Teatro India di Roma, in prima assoluta, Glitter in my tears – Agamennone, la nuova produzione di Enzo Cosimi. Sveliamo come sarà

Debutta in prima assoluta l’8 e il 9 maggio al Teatro India Glitter in my tears – Agamennone, la nuova produzione di Enzo Cosimi (Roma, 1958), primo capitolo del progetto Orestea – Trilogia sulla vendetta. Lo spettacolo, presentato all’interno della rassegna Grandi Pianure (a cura di Michele Di Stefano, per il Teatro di Roma), inaugura una serie di appuntamenti dedicati al grande regista e coreografo, tra i nomi più autorevoli della danza contemporanea italiana. Cosimi sarà ancora in scena, dall’11 al 18 maggio al Teatro Vascello, con Corpus i tre capitoli della trilogia Ode alla bellezza – 3 creazioni sulla diversità e tornerà a Roma il 30 ottobre al Romaeuropa Festival 2019 con la restituzione performativa del progetto Forse C’è Abbastanza Cielo Su Questi Prati. Insomma, un focus importante su questo coreografo di rilievo, spesso assente (a torto) dai cartelloni dei grandi teatri e festival italiani. Quest’anno Cosimi è anche l’unico coreografo italiano protagonista della trasmissione Why do we dance? prodotta da Sky Art International e dedicata alla danza internazionale (in onda a partire dal 29 Aprile).

– Chiara Pirri

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Chiara Pirri
Chiara Pirri (Roma, 1989), residente a Parigi, è studiosa, giornalista e curatrice, attiva nel campo dei linguaggi coreografici contemporanei e delle pratiche performative, in dialogo con le arti visive e multimediali. È capo redattrice Arti Performative per Artribune e dal 2016 collabora con Romaeuropa Festival. Ha curato progetti di comunicazione multimediale per festival e istituzioni come Drodesera - Centrale Fies, Museo MACRO di Roma, Istantanee festival. In Francia cura progetti artistici per aziende e istituzioni (Unesco, Dior, Renault, Loewe, Kering…) attraverso collaborazioni internazionali.