Art Digest: musei privati, Corea batte USA. Rubato un bastimento (s)carico di arte. Regno unito, paradiso perduto delle arti

L’Eldorado dei musei privati nel mondo? È la Corea del Sud. Secondo il rapporto di Larry’s List e di Art Market Monitor, il paese ha 45 musei a finanziamento privato, più degli Stati Uniti che ne hanno 43… (wired.com) Leggi che è stato rubato un intero rimorchio carico di opere d’arte di nomi come Matisse, […]

L'IVAM di Valencia

L’Eldorado dei musei privati nel mondo? È la Corea del Sud. Secondo il rapporto di Larry’s List e di Art Market Monitor, il paese ha 45 musei a finanziamento privato, più degli Stati Uniti che ne hanno 43… (wired.com)

Leggi che è stato rubato un intero rimorchio carico di opere d’arte di nomi come Matisse, Chagall, Mirò, Haring, e pensi a chissà quale valore. E invece quello scomparso a Los Angeles valeva “solo” 250mila dollari… (latimes.com)

Opere pagate fino al 1.500% in più rispetto al loro valore: come una del portoghese Julio Quaresma, valore 2000 euro, pagata 32mila. Va a giudizio per malversazione la direttrice dell’IVAM di Valencia, Consuelo Ciscar… (elpais.com)

La fine di un’era? Quello che è sempre stato considerato il paradiso dei musei, il Regno Unito, ora fronteggia una crisi sempre più grave: e un museo su 5 è stato costretto a chiusure parziali durante il 2015, o lo farà anche nel 2016… (artforum.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.