Torino Updates: come è andata Artissima 2014? Lo abbiamo chiesto ai galleristi stranieri. Ecco le videointerviste

Ultima giornata di art fever, a Torino. Anche questa edizione di Artissima, a vent’anni esatti dalla nascita della fiera, ha chiuso i battenti. Domenica di pioggia – dopo un mite weekend soleggiato – di disallestimenti, di partenze e di valutazioni. Iniziando, come da copione, a tirare le somme. Un bilancio da abbozzare per la fiera […]

Dorothy Jannone - Air de Paris

Ultima giornata di art fever, a Torino. Anche questa edizione di Artissima, a vent’anni esatti dalla nascita della fiera, ha chiuso i battenti. Domenica di pioggia – dopo un mite weekend soleggiato – di disallestimenti, di partenze e di valutazioni. Iniziando, come da copione, a tirare le somme. Un bilancio da abbozzare per la fiera stessa, che nelle prossime ore metterà in fila i dati sugli ingressi e le pagine della rassegna stampa, ma soprattutto per le gallerie, vere protagoniste di questa settimana calda, insieme ai collezionisti: quanto si è venduto ad Artissima? Che aria tirava? Chi tornerà e chi invece bucherà il prossimo anno? Contatti, vendite, pr, input: il bottino da portare a casa è davvero roseo? Abbiamo deciso, stavolta, di chiederlo solo alle gallerie straniere, sempre più numerose tra i corridoi di Artissima. E abbiamo scelto un campione di sei nomi, sparsi tra Parigi (Air de Paris), Londra (Richard Saltoun, Hannah Berry) Atene (Eleni Koroneou), Bogotà (Instituto de Vision), Berlino (Peres Project) e Rio de Janeiro (A Gentil Carioca).

Il risultato? È tutto nelle risposte sintetiche, sorridenti e soddisfatte di assistenti e galleristi: esperienza da ripetere, senz’altro. Tutti vogliono tornare, ci assicurano: chi è riuscito a piazzare un’opera nella collezione di Rivoli, chi è arrivato per la prima volta e sta già pensando di fare il bis, chi era contento di aver agganciato, da Oltreoceano, un target di collezionisti italiani ed europei, chi si rallegrava del clima internazionale. Ecco alcune dichiarazioni flash, nelle nostre tradizionali interviste di fine corsa…

– Helga Marsala, Santa Nastro

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.