Art Digest: fra Gaza e Ramallah, la biennale di Palestina. Cose dell’altro mondo, mr. Gehry. Pierre Cardin, couturier da museo

Le tensioni internazionali e le manovre militari non fermano l’arte. E così diversi centri della Palestina, da Gaza a Ramallah, ospitano fino al 15 novembre il festival biennale Qalandiya International… (nytimes.com) Non solo fotografia, in questi giorni, a Parigi. Assieme a Paris Photo e Fotofever, a Palais Brongniart apre anche la quarta edizione di Paris […]

Frank Gehry, Sydney, il progetto per l'University of Technology

Le tensioni internazionali e le manovre militari non fermano l’arte. E così diversi centri della Palestina, da Gaza a Ramallah, ospitano fino al 15 novembre il festival biennale Qalandiya International… (nytimes.com)

Non solo fotografia, in questi giorni, a Parigi. Assieme a Paris Photo e Fotofever, a Palais Brongniart apre anche la quarta edizione di Paris Tableau, fiera di arte antica con una trentina di espositori da tutto il mondo… (lefigaro.fr)

Cambia emisfero, ma la superstar dell’architettura globale resta sempre lui. Dopo i recenti successi parigini, Frank Gehry vola a Sydney per il suo primo progetto australiano, la sede dell’University of Technology… (theguardian.com)

Duecento disegni per illustrare sei decadi di carriera. Esposti sui mille metri quadrati dell’edificio in pieno Marais: a Parigi ha appena inaugurato il museo dedicato al grande stilista Pierre Cardin… (artnet.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.