Art Digest: troppo razzisti i suoi piccioni, Mr. Banksy. La guerra di Snoopy, roba da museo. Vi bastano 36 ore di Jeff Koons?

Piccioni neri e grigi contro una rondine verde. “I migranti non sono i benvenuti”. Per l’ultimo murales di Banksy l’accusa di razzismo è inevitabile: e le autorità di Clacton, in Gran Bretagna, lo fanno cancellare… (lefigaro.fr) Snoopy va alla guerra. Una nuova mostra al Charles M. Schulz Museum, in California, documenta come i fumetti Peanuts […]

Il murales razzista di Banksy

Piccioni neri e grigi contro una rondine verde. “I migranti non sono i benvenuti”. Per l’ultimo murales di Banksy l’accusa di razzismo è inevitabile: e le autorità di Clacton, in Gran Bretagna, lo fanno cancellare… (lefigaro.fr)

Snoopy va alla guerra. Una nuova mostra al Charles M. Schulz Museum, in California, documenta come i fumetti Peanuts trattano questioni delicate come il femminismo e la guerra nucleare… (time.com)

Alexander Calder incontra Ludwig Mies van der Rohe. Tre grandi sculture del creatore dei Mobiles, ideate per quella location ma mai installate per motivi finanziari, saranno collocate davanti al Seagram Building, a New York… (nytimes.com)

Una marathon, anzi una Koons-athon. Mancano due settimane alla chiusura della grande retrospettiva di Koons al Whitney Museum: e le tante prenotazioni richiedono 36 ore di apertura continuata, negli ultimi giorni… (artnews.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Nel 2007 ha curato la costituzione, l’allestimento ed il catalogo del Museo Nino Cordio a Santa Ninfa (Tp). Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. Ha collaborato con diverse riviste specializzate, e nel 2008 ha co-fondato il periodico Grandimostre, del quale è stato coordinatore editoriale. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.
  • angelov

    L’attribuzione a Banksy di questo murales, andrebbe verificata; ma anche se fosse stato realizzato da lui, si renderebbe necessario conoscere il contesto e la situazione in cui il murales si trovava; infatti molto spesso i lavori di questo artista interagiscono con il particolare ambiente in cui vengono rinvenuti.
    Quindi andrei molto cauto prima di dare, o solo nel riferirlo, del razzista a Banksy, prima di conoscere come le cose siano andate veramente.