Lo Strillone: rinvii a giudizio per i restauri a Pompei su Il Sole 24Ore. E poi sindacati contro Franceschini, eredi di Freud…

Cronaca su Il Sole 24Ore: cinque rinvii a giudizio – tra loro l’ex commissario della Protezione Civile Marcello Fiori – per il caso dei restauri al Teatro Grande di Pompei. Si parla di reati che spaziano dalla truffa alla corruzione. I sindacati delle Fondazioni lirico-sinfoniche aprono il fuoco di fila contro l’Art Bonus proposto da […]

Quotidiani
Quotidiani

Cronaca su Il Sole 24Ore: cinque rinvii a giudizio – tra loro l’ex commissario della Protezione Civile Marcello Fiori – per il caso dei restauri al Teatro Grande di Pompei. Si parla di reati che spaziano dalla truffa alla corruzione. I sindacati delle Fondazioni lirico-sinfoniche aprono il fuoco di fila contro l’Art Bonus proposto da Franceschini: L’Unità spiega cosa non andrebbe negli sgravi fiscali ai privati che investono in cultura.

Sono dodici o trenta? Guerra di numeri sulla progenie di Lucien Freud: tra riconosciuti e illegittimi non è chiaro quanti figli il pittore abbia sparso per il mondo. Molti quelli che, su La Stampa, reclamano il proprio pezzetto di eredità. Originale il taglio scelto da Libero per raccontare i primi ottant’anni di Paperino: ricca la galleria di plagi ed epigoni. E se Raffaello si fosse ispirato a Michelangelo? Nuove tesi critiche a margine del restauro delle Stanze Vaticane su La Repubblica, dove trova spazio la lettera aperta con cui si chiede al ministro Franceschini di non ridimensionare le soprintendenze.

Ci sono voluti quasi cinquant’anni, ma alla fine arriva la verità: il dipartimento di ricerca del Fitzwilliam Museum di Cambridge certifica oltre ogni ragionevole dubbio l’autenticità dell’autoritratto di Rembrandt conservato a Buckland Abbey. Il caso riassunto su Corriere della Sera. La New York di Warhol fotografata da Christopher Makos in mostra a Milano, a 10 Corso Como, e su Il Giornale.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.