Ricco montepremi, e tante novità. Torna il premio di design più atteso da tutti i neo laureati: il Lucky Strike Talented Design Awards

Neanche il tempo di archiviare la serata di premiazione al Plart di Napoli, che – a distanza di pochi mesi – siamo già a parlare della prossima edizione. Oggetto, il Lucky Strike Talented Design Awards, rinomato contest di design, ideato e organizzato dalla Raymond Loewy Foundation Italy, che apre ufficialmente la sua nona edizione con […]

Lucky Strike Talented Design Award 2012 - Tommaso Baj

Neanche il tempo di archiviare la serata di premiazione al Plart di Napoli, che – a distanza di pochi mesi – siamo già a parlare della prossima edizione. Oggetto, il Lucky Strike Talented Design Awards, rinomato contest di design, ideato e organizzato dalla Raymond Loewy Foundation Italy, che apre ufficialmente la sua nona edizione con grandi novità: in primis il podio che vede un unico primo classificato, a cui si aggiungono parimerito cinque riconoscimenti di categoria. Durante la scorsa edizione, che ha segnato il record per numero di progetti pervenuti, si sono distinte tesi appartenenti a specifiche branche del design, dall’interior design al mondo del web/grafica (comprensivo di app per smartphone e tablet), fino all’environmental/urban design, il sempre più cool fashion design e il grande classico e immancabile product design. Proprio questi cinque filoni saranno i campi in cui verrà selezionato il miglior progetto rappresentativo per ogni settore.
Ma le sorprese non sono finite: si aggiunge a matriosca il premio nel premio, grazie al contest online, di cui per ora poco vi riveliamo se non che sarà una democratica novità in pieno stile Kickstarker. La giuria di esperti, a cui lo scorso anno si è aggiunta anche Artribune, continuerà sotto la guida di Milena Mussi a selezionare la migliore tesi e i cinque riconoscimenti di categoria. Ricapitolando, i laureati in qualsiasi specializzazione di design tra il 1 novembre 2012 e il 31 ottobre 2013 potranno iscrivere il loro progetto di laurea entro e non oltre il 15 novembre 2013 sia al contest classico che al contest online. I 30mila euro del montepremi saranno così ripartiti: 16mila al primo classificato, 2.500 cadauno per i riconoscimenti di categoria e 1.500 per il contest online. In un periodo come l’attuale di crisi nera per il mercato del  lavoro, e ancora di più per i lavori creativi, la Raymond Loewy Foundation Italy fa ben sperare che ci sia ancora qualcuno capace di scommettere sul futuro dei giovani e sulla creatività…

www.raymondloewyfoundation.it