Una Factory nella Roma Capitale dei Giovani. Un bando cerca artisti romani per animare il Festival della Creatività nel nuovo spazio dentro la Pelanda

Alla Pelanda c’è un nuovo Spazio Giovani che attende con impazienza di essere utilizzato. Da chi? Da tutti quegli artisti/musicisti/attori/registi che vedranno i propri progetti selezionati per partecipare al Festival della Creatività nei mesi di gennaio e febbraio. Factory, questo il nome della nuova superficie dedicata alla creatività giovanile di Roma Capitale, consiste in un […]

La Pelanda, a Roma

Alla Pelanda c’è un nuovo Spazio Giovani che attende con impazienza di essere utilizzato. Da chi? Da tutti quegli artisti/musicisti/attori/registi che vedranno i propri progetti selezionati per partecipare al Festival della Creatività nei mesi di gennaio e febbraio. Factory, questo il nome della nuova superficie dedicata alla creatività giovanile di Roma Capitale, consiste in un grande spazio unico di 800 mq, e di cinque atelier di circa 30 mq ciascuno. Il tutto attrezzato con un’area performativa dotata di un impianto luci e audio, di una struttura per la proiezione di filmati esclusivamente in formato dvd e/o da pc, di una platea con sedie e una serie di strutture espositive per la realizzazione di mostre d’arte (pannelli mobili e basi).
La caratteristica principale di Factory è la flessibilità degli ambienti e delle aree. L’uso di queste strutture sarà a titolo gratuito per tutti i giovani e i gruppi (di età compresa tra i 15 e i 35 anni compiuti, residenti o domiciliati nel Comune di Roma o iscritti ad un corso di studi di un istituto operante nel territorio) selezionati attraverso un bando di concorso pubblico organizzato da Roma Capitale. Quattro le tipologie delle proposte artistiche ammesse: concerti e performance musicali; pièces teatrali (teatro tradizionale / sperimentale) e performance; progetti di arti visive (pittura, scultura, fotografia, installazione, fotografia, video); proiezioni di audiovisivi.
Il Comitato di Selezione indicherà 15 progetti per ogni categoria per la partecipazione al Festival della Creatività e l’inserimento nel catalogo. Tra questi, una giuria gecnica nominerà gli 8 progetti vincitori (2 per ciascuna categoria, di cui uno per la fascia di età 15/25 e uno per la fascia 26/35), che riceveranno un premio di 2mila euro ciascuno. Inoltre saranno selezionati due ulteriori progetti che avranno la possibilità di partecipare alla prossima edizione della Biennale dei Giovani Artisti del Mediterraneo (Bjcem). La domanda di partecipazione, con relativo materiale allegato, dovrà pervenire entro e non oltre le ore 13,00 del giorno 18 dicembre 2012. Altri concorsi di questo tipo li potrete trovare elencati in un sito apposito, se riusciremo a superare la selezione del bando Che Fare. Puoi favorirne la nascita anche tu, votando per Artribune Jobs: www.che-fare.com/progetto/artribune-jobs

– Claudia Giraud

www.incontragiovani.it