Venezia Updates: il genio della luce. Fra i padiglioni dell’Arsenale, spunta lo spazio abitati dalle utopie di Mario Nanni: qui ci sono le immagini…

Qualcuno nella selva dei cartelli che affolla i viottoli all’Arsenale ha faticato a capire dove finiva il padiglione del Cile, e dove iniziava invece La luce dell’utopia. Non un padiglione, quindi, ma una bella mostra che ricorda che a questa Biennale c’è anche spazio per il design. Oltre all’inglese Jasper Morrison, fra gli invitati da […]

Qualcuno nella selva dei cartelli che affolla i viottoli all’Arsenale ha faticato a capire dove finiva il padiglione del Cile, e dove iniziava invece La luce dell’utopia. Non un padiglione, quindi, ma una bella mostra che ricorda che a questa Biennale c’è anche spazio per il design. Oltre all’inglese Jasper Morrison, fra gli invitati da Chipperfield c’è anche il noto light designer romagnolo Mario Nanni, protagonista di questa mostra.
14 lavori “in cui la luce diventa lo strumento di narrazione di condivisione dello spazio”: fra cui spicca una grande calotta nera lucida, che sulle prime rammenta un’opera di Anish Kapoor. Ma poi si entra nel viaggio dell’autore attraverso l’utopia vista come “terreno comune di ogni civiltà è la sua storia”. Un viaggio tracciato con la luce: che vi invitiamo a intraprendere, intanto con le immagini della fotogallery…