Fiera Swab, in trasferta a Barcellona c’è anche la Biennale dei Giovani e del Mediterraneo. Con una vetrina per cinque artisti, e un progetto benefico

Non ci sono solo le sette gallerie d’arte che segnalavamo nella news di ieri, a portare la bandiera tricolore in Catalogna, alla quinta edizione della fiera Swab di Barcellona. Al Padiglione 2 del complesso di Barcelona Fair ci sarà infatti anche alla Bjcem, l’Association pour la Biennale des Jeunes Créateurs de l’Europe et de la […]

Isabella Mara - Drunk Toy 8” Qee Bear

Non ci sono solo le sette gallerie d’arte che segnalavamo nella news di ieri, a portare la bandiera tricolore in Catalogna, alla quinta edizione della fiera Swab di Barcellona. Al Padiglione 2 del complesso di Barcelona Fair ci sarà infatti anche alla Bjcem, l’Association pour la Biennale des Jeunes Créateurs de l’Europe et de la Méditerranée, che in collaborazione con alcuni partner presenterà i lavori di cinque artisti emersi anche grazie alle iniziative della Biennale.
Si tratta di Muhammad Ali, Siria, presentato da AIN (Association IN), Carmen Laurino, di Potenza, e Giulia Manfredi, di Castelfranco Emilia, presentate da Visioni Future, Isabella Mara, di Milano, Italia, presentata dal Comune di Milano, e Birgit Petri, Austria, presentata dal Ministero dell’Educazione Austriaco.
In occasione del progetto benefico Swab Toy’z by FLS (Fundaciò Lluita Contra la Sida), che coinvolge oltre 100 tra artisti e designer che customizzeranno un toy della serie QEE’s of 8″, Isabella Mara ha creato un suo toy customizzato, che è acquistabile tramite un’asta on-line sulla pagina web di Swab. La partecipazione alla fiera segna peraltro la prima fase di una nuova collaborazione, che continuerà in occasione di Weya (World Event Young Artists), dove Bjcem e Swab presenteranno e sosterranno insieme il lavoro dell’artista Siriano Muhammad Ali.

www.bjcem.org