Andrea Mastrovito a New York, Loris Cecchini a Londra, Dragana Sapanjos a Milano. Ecco i vincitori del Premio Moroso 2012

New York, Londra, Milano. Niente male, nessuno dei tre, come palcoscenico per il contemporaneo. E lo diventeranno, nel corso del 2012, per i tre artisti vincitori del Premio Moroso, ai quali sarà data la possibilità di realizzare un progetto site specific presso gli showroom Moroso delle tre metropoli. In verità, per tutti loro si tratterà […]

New York, Londra, Milano. Niente male, nessuno dei tre, come palcoscenico per il contemporaneo. E lo diventeranno, nel corso del 2012, per i tre artisti vincitori del Premio Moroso, ai quali sarà data la possibilità di realizzare un progetto site specific presso gli showroom Moroso delle tre metropoli. In verità, per tutti loro si tratterà probabilmente di un ritorno, visto che si tratta di nomi non certo alle prime esperienze internazionali: sì, la giuria ha infatti concluso i suoi lavori, ed Artribune, al solito, ve li rivela a tempo di record.
Si tratta di Andrea Mastrovito, impegnato nello spazio di New York in marzo, di Loris Cecchini, di scena a Londra (ottobre), e di Dragana Sapanjos, protagonista a Milano (giugno). La giuria era formata da Ron Arad, designer, Anders Byriel, managing director della danese Kvadrat, Michele De Lucchi, architetto, Marianne Goebl, direttrice Design Miami, Jérome Sans, critico e curatore. Due menzioni speciali sono invece andate agli artisti Gianni Caravaggio e Luca Pozzi.

www.moroso.it