Quel fascino un po’ così del parco acquatico. Stefano Cerio al Maxxi. E per il video cliccate qui

Sembrano abusi edilizi, visti d’inverno. Sono le infrastrutture del divertimento estivo fotografate fuori stagione dall’obbiettivo di Stefano Cerio. Ne è nato un libro che si chiama Acquapark, che è edito da Contrasto e che ospita i testi di Gabriel Bauret e di Cristiana Perrella. Proprio Cristiana Perrella, assieme a Denis Curti, presenta al Maxxi il […]

Stefano Cerio - Acquapark

Sembrano abusi edilizi, visti d’inverno. Sono le infrastrutture del divertimento estivo fotografate fuori stagione dall’obbiettivo di Stefano Cerio. Ne è nato un libro che si chiama Acquapark, che è edito da Contrasto e che ospita i testi di Gabriel Bauret e di Cristiana Perrella. Proprio Cristiana Perrella, assieme a Denis Curti, presenta al Maxxi il volume e racconta tutte le 32 fotografie in esso pubblicate.
Una buona occasione anche per visitare il nuovissimo Maxxi B.a.s.e., il centro di documentazione e consultazione del museo nazionale che ha inaugurato da poche settimane e che già cerca di pigliarsi un ruolo da punto di riferimento per dibattiti, conferenze e presentazioni.

Ma al Maxxi B.a.s.e. non ci sarà solo il silenzio sacrale delle tavole di Stefano Cerio, l’indagine sul soggetto-acquapark sarà completata mediante la presentazione di un video che la Artribune Television è in grado di proporvi in anteprima. Un lavoro sinergico rispetto alle foto: nelle immagini statiche la versione invernale di scivoli e piscine, qui nel video il kitsch e il caos della veste estiva.

Giovedì 31 marzo ore 18.30
MAXXI B.A.S.E. – Biblioteca, Archivi, Studi, Editoria
Fondazione MAXXI
Via Guido Reni 4a
www.contrastobooks.com

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.