La terra? Un supermercato en plein air

La Galleria Gallerati presenta Land Market, un progetto fotografico di Stefano Parrini che in nove scatti ritrae la svendita della natura. Fino al 5 settembre, a Roma, è in mostra tutta la desolazione del pianeta che verrà.

Stefano Parrini - Land Market

Se il mondo diventa sempre più piccolo grazie alla comunicazione diffusa, anche il cambiamento climatico e l’inquinamento diventano questioni globali. “Sviluppo sostenibile” è lo slogan della politica internazionale, ma non si è tradotto in nulla di concreto.
Con Land Market, Stefano Parrini punta l’obiettivo sul problema ecologico, sullo sfruttamento intensivo delle risorse energetiche naturali e, con uno sguardo al futuro, ci mostra cosa diventerà il nostro pianeta se continuiamo a correre nella stessa direzione. Ciò che un tempo erano prati fioriti diventeranno lande desolate, dei verdi pascoli resterà solo terra arsa. Nei vari scatti, curati nei minimi dettagli, il protagonista è sempre un carrello per la spesa, evidente simbolo del violento rapporto uomo-natura. La terra è ormai un enorme supermercato che l’uomo ha saccheggiato e continua a saccheggiare, senza nessuna logica, all’insegna del più sfrenato consumismo.


Emanuela Pigliacelli


Roma // fino al 5 settembre 2012
Stefano Parrini – Land Market
a cura di Noemi Pittaluga
GALLERIA GALLERATI
Via Apuania 55
06 44258243
[email protected]
www.galleriagallerati.it