Kamilia Kard

#Layers parte seconda. Il Link Art Center porta l’arte italiana a Bruxelles

Com'è cambiata l'arte nell'era del digitale? Una mostra di artisti italiani cerca di dare una risposta, affiancando personalità affermante a giovani promesse. A Bruxelles – che questa settimana celebra la sua Art Week con tanto di fiera - fino al 26 maggio
Mottenwelt I. Barbara De Vivi. Installation view at Galleria Marcolini, Forlì 2018

Tassonomia del domestico. Cinque artisti a Forlì

Galleria Marcolini, Forlì ‒ fino al 28 aprile 2018. C’è chi butta e chi mette da parte, c’è chi utilizza oggetti e ricordi per farne altro: “Mottenwelt”, citazione goethiana traducibile come “mondo di tarme”, è un’esplorazione “in soffitta” che svela identità e mette in relazione passato e presente.
Alek O. L’impero delle luci. Installation view at Frutta Gallery, Roma 2017

Frutta si espande: la galleria romana di James Gardner apre uno spazio nella città...

Abbiamo intervistato James Gardner che ci ha raccontato perché inaugurare un nuovo spazio in Scozia. L’opening avviene in concomitanza con l’apertura del festival Glasgow International che conferma la città scozzese come una delle piazze più interessanti fuori Londra.
Paradiso. Exhibition view at AlbumArte, Roma 2018

L’America Latina si racconta. A Roma

AlbumArte, Roma ‒ fino al 21 aprile 2018. Una interessante collettiva di artisti perlopiù latinoamericani indaga il concetto di luogo ideale. Tra utopia e disincanto.
Helen Cammock Portrait Photo Magda Stawarska Beavan

Max Mara Art Prize for Women. A Londra vince Helen Cammock con un progetto...

Fondato nel 2005 dallo storico marchio fashion e organizzato con la Whitechapel Gallery, è l’unico premio di rti visive in UK dedicato ad artiste donne. Per la vincitrice 6 mesi in residenza in Italia in 6 città: da Palermo a Reggio Emilia.
Vincenzo Merola. Silent Borders. Installation view at ARATRO, Campobasso 2018

Confini silenziosi. Vincenzo Merola a Campobasso

Galleria Gino Marotta / ARATRO, Campobasso ‒ fino al 24 aprile 2018. Il Centro di arte contemporanea dell’Università del Molise ospita la personale di Vincenzo Merola “Silent Borders”, a cura di Lorenzo Canova e Piernicola Maria Di Iorio.
Poor Poor Jerry (2017)

L’anno d’oro di Rä di Martino tra Milano, Londra e Roma. L’intervista

L’artista ha appena ricevuto il Premio Acacia, nell’ambito della settimana dell’arte di Milano e sta per inaugurare una sua mostra alla Galleria Valentina Bonomo di Roma. L’abbiamo incontrata e ci ha anticipato qualcosa sui suoi nuovi progetti.
Monika Grzymala. Disegno. Installation view at Eduardo Secci Contemporary, Firenze 2018

La leggerezza dello spazio e del tempo. Monika Grzymala a Firenze

Eduardo Secci Contemporary, Firenze ‒ fino al 12 maggio 2018. Carta giapponese e nastro adesivo sono i materiali scelti dall’artista polacca per intervenire sui concetti di spazio e di tempo. Attraverso opere concepite appositamente per gli spazi della galleria.
BoCS artistici - Cosenza 2015

Il caso BoCs Art: la replica di Giampaolo Calabrese, Dirigente Cultura del Comune di...

Riceviamo e pubblichiamo la replica di Giampaolo Calabrese, Dirigente Settore Cultura – Spettacolo – Musei del Comune di Cosenza al testo pubblicato da Alberto Dambruoso sul nostro giornale in relazione al caso BoCS di Cosenza.
Bili Bidjocka, Purgatorio, 2014. Courtesy Sindika Dokolo Foundation, Bruxelles

Hic sunt leones. Una collettiva di artisti africani a Roma

Distaccandosi dall’auto-promozione e da quelle logiche neo-conservatrici in grado di manipolare a proprio vantaggio l’immaginario collettivo, “I is an other | Be the other”, alla Galleria Nazionale di Roma, invita il visitatore a estendere e diversificare il proprio orizzonte visivo, attraverso opere di artisti africani che disarticolano e mettono in disordine il pensiero. Il risultato è uno scuotimento inatteso dei paradigmi della nostra esperienza.
Fred Sandback. Exhibition view at Cardi Gallery, Milano 2018

Le sculture “invisibili” di Fred Sandback. A Milano

Cardi Gallery, Milano ‒ fino al 6 luglio 2018. Rarefazione ed elogio dell’architettura. Le sculture filiformi di Fred Sandback arrivano a Milano con un progetto in collaborazione con l’Estate dell’artista.
Cindy Shermanvideo

Dancing with Myself: l’autoritratto nell’arte dagli Anni Settanta a oggi

Immortalarsi, ritrarsi, raccontarsi. Gli artisti contemporanei usano spesso la propria immagine e la propria identità come materia prima dell'opera. Una grande mostra a Punta della Dogana, a Venezia, affronta questo affascinante tema. Ecco il video

I PIÙ LETTI