I Magnifici 9 New York. Chelsea Art Walk

Per concludere la stagione estiva, ecco il Chelsea Art Walk, la straordinaria apertura serale delle gallerie del quartiere. Con quasi 100 partecipanti, pochi nuovi opening ma tante occasioni per accedere a mostre, spazi polivalenti, studi d’artista e iniziative insolite che celebrano l’estate e anticipano il grande ritorno programmato per settembre.

Rachel Hulin @ ClampArt

 

Piccoli Superman. No, non è un’illusione ottica, ma ci troviamo di fronte a Flying Henry, bambino prodigio che si esercita (con i suoi amichetti) nel giardinaggio, a fare la spesa o a indagare ville lussuose in modalità volante. Quasi da non crederci, se non ci fossero le foto di Rachel Hulin ad attirare una folla di gente che cerca di capire come sono state realizzate.
www.clampart.com

 

The Decline and Fall of the Art World, Part I: The one-percents @ Freight&Volume
The Decline and Fall of the Art World, Part I: The one-percents @ Freight&Volume

Questo non è un Summer Show! Sarebbe diminuitivo chiamarla “mostra estiva” non solo per la selezione degli artisti, ma soprattutto per l’immersione in forme e colori che offre The decline and fall of the art world, part I: the one-percenters presso la Freight & Volume Gallery. Grandi dipinti che assomigliano a murales e una serie di rivisitazioni di didascalie descrittive di grandi gallerie. Un mandala artistico in cui ognuno può lasciare spazio alle proprie parole e pensieri.
www.freightandvolume.com

 

PopUp Bookstore @ David Zwirner
PopUp Bookstore @ David Zwirner

Books for sale. Un pop-up show presso David Zwirner non ce lo saremmo aspettati, eppure eccolo qui. Scopriamo con grande piacere i cataloghi d’arte più cercati del momento, e tutto questo a prezzi speciali. Giusto in tempo per aggiungere un po’ di lettura alla nostra valigia delle vacanze. Cogliamo ovviamente l’occasione per visitare anche la mostra Folk Devil, inaugurata lo scorso 11 luglio.
www.davidzwirner.com

 

Autocorrect @ Josés Bienvenu
Autocorrect @ Josés Bienvenu

Typos. Una mostra sugli errori di ortografia, ma anche sull’elaborazione delle informazioni in maniera creativa. Autocorrect è una collettiva di 14 artisti. Presso Josée Bienvenu Gallery, analizza le mutazioni volontarie e involontarie che portano inaspettatamente a una nuova visione delle cose.
www.joseebienvenugallery.com

 

Other Voices @ C24 Gallery
Other Voices @ C24 Gallery

Come dall’aldilà. La mostra Other Voices presso C24 Gallery mette in scena due artisti, Katja Loher e Rohan Wealleans, entrambi conosciuti per creare mondi paralleli e universi animati. Oggetti dell’uso quotidiano diventano schermi per video o teche fantastiche. Sfere fluttuanti ospitano videoanimazioni e manifesti di cinema e fumetti diventano Horror-gamis per incantarci e farci sognare di mondi altrove.
www.c24gallery.com

 

Transitory. Contemporary Japanese Calligraphy @ Onishi Project
Transitory. Contemporary Japanese Calligraphy @ Onishi Project

Cocktails e calligrafia. La Gallerua Onishi Project si è inventata un evento special in occasione del Chelsea Art Walk, ovvero una serata con una dimostrazione live di calligrafia giapponese dell’artista Masako Inkyo e un sapiente blend di alcolici pregiati dal “barman” Mizu Shochu.
onishiproject.com

 

Contained Conflict @ Driscoll Babcock
Contained Conflict @ Driscoll Babcock

Conflitti irrisolti. La Driscoll Babcock Gallery apre la mostra Contained Conflict, un insieme di opere che parlano del desiderio istintivo e universale della ricerca dell’armonia all’interno del caos. Possiamo infatti percepire una piacevole calma negli spazi della galleria, lontano dai rumori delle strade e della folla di gente che in questo momento sta invadendo Chelsea.
www.driscollbabcock.com

 

Dancing on Both Sides of the Crack @ Eyeheart
Dancing on Both Sides of the Crack @ Eyeheart

Closing reception con BBQ. Insolito e sorprendente per Chelsea, ma ciò nondimeno apprezzato: Un barbecue per la strada in occasione del finissage della mostra Dancing on Both Sides. Nathan Danilowicz e Jani Benjamins sono i protagonisti della mostra, composta per lo più di disegni. Peccato che è l’ultima sera, ma attenderemo curiosi la prossima apertura a settembre.
www.facebook.com/eye.heart.562?fref=ts

 

Xanda McCagg Studio
Xanda McCagg Studio

Studio d’artista nascosto. Non ce lo aspettiamo in mezzo a tante gallerie d’arte uno studio d’artista, eppure c’è. È quello di Xanda McCagg, che può permettersi questa prime location perché è qui da tanti anni. Le tele colorate rispecchiano ampiamente il suo carattere: solare, aperto e semplicemente invitante.
www.xandamccagg.com

Sarah Corona