Alberto Di Fabio “social” a New York. La startup Kabinett lancia i suoi video online

Dal 14 giugno i video prodotti da Alberto Di Fabio saranno visibili sulla nuova piattaforma artistica Kabinett, una startup con sede a New York

Particella di Dio, 2015, wall painting at Macro Museum, Roma. Ph. Francesco Ricci
Particella di Dio, 2015, wall painting at Macro Museum, Roma. Ph. Francesco Ricci

Kabinett è una startup con sede a New York con il suo fondatore Eduardo Costantini e il partner Daniel Kruglikov che ha sviluppato, e successivamente lanciato, una piattaforma per la condivisione della produzione artistica. L’applicazione, disponibile per Android e iOS, offre uno spazio unico in cui gli utenti sono in grado di condividere, coinvolgere e scoprire il meglio delle arti contemporanee. Kabinett è quindi un nuovo ambiente virtuale e internazionale creato apposta come antidoto all’eccesso di informazioni visuali a cui siamo sottoposti quotidianamente, e allo stesso propone una selezione, sia curata che prodotta, di alto valore culturale nei campi delle arti della musica e del cinema. L’app e il sito sono costituiti da due sezioni principali: The Screening Room e The Journal. La Screening Room di Kabinett presenta video musicali, cortometraggi e opere di videoarte originali, mentre il Journal è uno spazio generato dagli utenti per la produzione e condivisione di contenuti.

I VIDEO DI ALBERTO DI FABIO

Per l’arte italiana Kabinett ha scelto di lanciare due video prodotti da Alberto Di Fabio (Avezzano, 1966) ma girati e montati da Francesco Ricci (in arte SKINO), regista, fotografo e fondatore di Quinta Studio Roma. Dal 14 giugno sarà disponibile il video Particella di Dio, proiettato per la prima volta alla personale Cosmicamente dell’artista al MACRO TESTACCIO, dove si può osservare Alberto Di Fabio dipingere le pareti del Museo con una gestualità che tende a un misticismo cosmico di origine ancestrale. Dal 21 dello stesso mese sarà visibile Diares of an Artist, un video nato per documentare il wall painting fatto da Alberto Di Fabio per la GR Gallery di NY, ma che si è trasformato in un compendio della vita privata dell’artista tra intimità e meditazioni personali.

– Mattia Andres Lombardo

www.wearekabinett.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Mattia Andres Lombardo
Nato a Milano nel 1988, Mattia Andres Lombardo ha conseguito la laurea magistrale in Storia della Critica d'Arte alla Sapienza di Roma proponendo una tesi a metà strada tra scienza dell'immagine e filosofia del linguaggio. Ha frequentato il Master in Economia e Management dell'Arte e dei Beni Culturali organizzato dal Sole 24 Ore e successivamente ha lavorato nella redazione web di Rai Arte pubblicando articoli di carattere critico-divulgativo. Attualmente vive a Roma.