Nuovo logo per Matera 2019. Un bando cerca l’identità visiva: cambio immagine da candidata a Capitale Europea della Cultura

Print pagePDF pageEmail page

L'attuale logo di Matera 2019

È giunto il tempo di un cambio di marcia per Matera, la città lucana che nel 2019 diventerà Capitale Europea della Cultura. Il logo con cui ha vinto la candidatura necessita, infatti, di un restyling: deve diventare fruibile sia dalle istituzioni che dai privati con modalità più chiare, deve essere un bene che consenta di costruire percorsi di sponsorship che hanno regole ferree, senza per questo venire meno al suo ruolo di icona riconoscibile da ogni cittadino. Per tutti questi motivi la Fondazione Matera-Basilicata 2019 – l’ente costituito appositamente per realizzare, organizzare e gestire tutti i progetti ed eventi contenuti nel dossier di candidatura con cui Matera ha vinto il titolo assegnatole dalla Commissione Europea – lancia una call per l’ideazione di un nuovo marchio che la rappresenti.
Aperto a tutti, grafici professionisti e giovani creativi, il concorso di idee avrà per tema – Open Future – un argomento che riguarderà indistintamente tutti i cittadini europei, e sarà basato sul concetto di coproduzione culturale dal basso, di cittadinanza culturale, di apertura, di progresso. Il bando si articolerà in due fasi: un primo momento di valutazione affidata ad una giuria di esperti, e uno successivo in cui una shortlist di tre proposte verrà sottoposta al giudizio di tutti, attraverso il voto esplicito che condurrà alla scelta del nuovo logo entro la fine di aprile. La scadenza per l’invio dei materiali è fissata al 15 marzo alle ore 13.00.

Per scaricare il bando: http://www.matera-basilicata2019.it./it/archivi/news/687-bando-un-nuovo-logo-per-matera-2019.html

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community