Sere FAI d’estate: ecco il calendario per non perdere nessun evento

A luglio e agosto tornano le aperture serali nei beni del fondo per l’ambiente

Un’estate immersi nella cultura: è questa la promessa della nuova edizione delle Sere FAI d’Estate, l’iniziativa annuale che con eventi e aperture straordinarie svela al pubblico ville e parchi tra i più belli del Paese. Per l’estate 2021 è in programma un ricco calendario di appuntamenti, che coinvolgerà oltre 20 beni in 15 regioni. Parliamo di Casa Noha a Matera, il Castello di Avio, Villa e Collezione Panza a Varese, il Monastero di Torba a Gornate Olona, il Parco Villa Gregoriana a Tivoli, Villa Fogazzaro Roi a Oria, Torre Casa Campatelli a San Gimignano, Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno, il Castello della Manta, Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia, Villa Necchi Campiglio e la Palazzina Appiani a Milano, il Castello di Masino a Caravino, Villa del Balbianello a Tremezzina, le Saline Conti Vecchi ad Assemini, il Giardino della Kolymbethraad Agrigento, l’Abbazia di Santa Maria di Cerrate a Lecce, la Baia di Ieranto a Massa Lubrense, il Bosco di San Francescoad Assisi, i Giganti della Sila, la Batteria Militare Talmone a Palau, il Negozio Olivetti a Venezia, il Palazzo e Giardini Moroni a Bergamo, Casa Carbone Lavagna a Genova e il Podere Case Lovara a Levanto. Dopo l’anno passato tra le nostre quattro mura, possiamo finalmente tornare a immergerci nell’arte e nella natura, alla scoperta di luoghi straordinari e purtroppo spesso poco noti oltre l’orario di apertura. Il palinsesto di circa 300 serate, tutte dal tramonto a mezzanotte, intende così promuovere la conoscenza del patrimonio italiano oltre i limiti convenzionali. Ecco di seguito il calendario.

– Giulia Giaume

1. DAL 3 LUGLIO

Saline Conti Vecchi, Assemini (CA) al tramonto Foto Manuela Meloni 2017 (C) FAI Fondo Ambiente Italiano

Alla luce del tramonto sarà possibile visitare con una guida il Negozio Olivetti, a Venezia, uno dei più grandi capolavori dell’architettura del Novecento, o fare un aperitivo nelle Saline Conti Vecchi, in provincia di Cagliari. Nel buio della notte sarà invece aperto il Parco Villa Gregoriana con l’Orto botanico di Papa Gregorio XVI, dove si passeggerà sulle orme dei poeti ottocenteschi e si concluderà con un rinfresco. Sempre sulle orme della nostra storia sarà possibile camminare tra le mura del Castello di Avio, in provincia di Trento, e al Monastero di Torba, in provincia di Varese, che ospiterà sempre alla luce della Luna una tappa del Festival di musica antica Sibrii giunto alla sua decima edizione. Sempre il 3 ci saranno delle letture notturne dell’Odissea nel Bosco di San Francesco, ad Assisi, da parte degli attori Carlo Dalla Costa e Giulia Corradi.

2. DAL 7 LUGLIO

Villa e Collezione Panza a Varese, Foto di arenaimmagini.it,2013 © FAI Fondo Ambiente Italiano

Nella splendida cornice di Villa Panza, a Varese, sarà inaugurato in occasione della Mostra Sudden Time dedicata a Chiara Dynys e Sean Shanahan un ciclo di incontri ed eventi tematici per esplorare e approfondire la poetica dei due artisti, oltre a un appuntamento speciale dedicato a Dante.

3. DAL 8 LUGLIO

Facciata Palazzina Appiani via Wikipedia ph. Marchesa02

La Palazzina Appiani, a Milano, sarà aperta in via esclusiva su prenotazione, e sarà possibile partecipare a una visita guidata per scoprire la storia di questo gioiello neoclassico, il cui suggestivo loggiato affaccia sull’Arena Civica milanese.

4. IL 9 LUGLIO

Spiaggia di Talmone, Palau

Alla Batteria Militare Talmone, in provincia di Sassari, si terranno delle prove di astronomia con il fisico Gian Nicola Cabiza, dopo una passeggiata lungo la costa tra la macchia mediterranea e le bellissime piscine naturali della Spiaggia di Talmone.

5. IL 10 LUGLIO

Villa Fogazzaro Roi

Astronomia guidata anche in Campania: un breve trekking al calar del sole alla Baia di Ieranto permetterà di raggiungere uno dei punti panoramici più belli del promontorio di Punta Campanella, con vista sui golfi di Napoli e Salerno e Capri. A Villa Fogazzaro Roi, in provincia di Como, ci saranno poi letture da Piccolo Mondo Antico e un racconto sulla figura dell’autore, seguite da un picnic nell’Orto di Franco. Racconti notturni anche al Monastero di Torba, nel Varesotto, stavolta a tema medievale, mentre al Palazzo e Giardini Moroni di Bergamo ci saranno picnic e visite guidate per celebrare e conoscere l’ultimo arrivato tra i beni FAI.

6. IL 15 LUGLIO

Batteria Militare Talmone

A Palau, Sassari, ci sarà una passeggiata alla scoperta del percorso naturalistico che conduce alla Batteria Militare Talmone, da dove, dopo una visita guidata degli ambienti, si potrà godere del tramonto nella suggestiva cornice di Punta don Diego.

7. DAL 16 LUGLIO

Giardino della Kolymbethra, Agrigento al tramonto Foto Emiliano Merzagora 2019 FAI Fondo Ambiente Italiano

Aperitivo all’ombra delle magnolie fiorite nella cornice elegante di Villa Necchi Campiglio, a Milano, per una serata al lume di candela. Se invece preferite la vista sui Templi della Magna Grecia, ad Agrigento sarà possibile ammirare la bellezza dell’antico paesaggio della Kolymbethra e gustare la buona cucina siciliana accomodati tra gli antichi alberi di agrumi.

8. DAL 17 LUGLIO

Giardini Moroni, Bergamo

Si può essere astronomi per una notte a Palazzo e Giardini Moroni, a Bergamo, con il divulgatore Gianni Locatelli, oppure godersi una passeggiata nel territorio trentino del Castello di Avio o ancora un concerto della buonanotte nel Bosco di San Francesco, ad Assisi, immersi nell’opera di Land Art di Michelangelo Pistoletto.

9. IL 18 LUGLIO

Villa del Balbianello (CO) all’imbrunire Foto (C) Agnese Gottifredi 2016

Alla Villa del Balbianello, in provincia di Como, ci sarà un aperitivo alla luce del tramonto, con giro in barca, cocktail di benvenuto, ingresso al giardino storico della villa e visita libera della loggia Durini, del Museo delle spedizioni e della collezione di statuine antiche.

10. IL 23 LUGLIO

Castello e Parco di Masino (TO) al tramonto Foto Gabriele Basilico 2017 FAI Fondo Ambiente Italiano

Al Castello e Parco di Masino, Torino, il mandolinista Raffaele La Ragione e il clavicembalista Marco Crosetto riporteranno alla luce un programma dedicato a una produzione poco nota del corpus beethoveniano, quella per mandolino.

11. DAL 25 LUGLIO

Parco Nazionale della Sila, Lago Cecita ph. Ugo Leonetti

Nel paesaggio straordinario della Sila sarà possibile dedicare una serata al risveglio corporeo e spirituale, grazie a una speciale sessione di yoga ai piedi dei pini larici più antichi d’Europa, guidata dall’istruttrice Maria Assunta Brogno dell’associazione Atma Namastè ODV.

12. IL 31 LUGLIO

Villa Gregoriana Tivoli, Italy via Wikipedia ph. Daderot

Ci saranno sessioni di yoga immersi nella natura e nella cultura anche nel meraviglioso Parco Villa Gregoriana, a Tivoli, con a seguire cena alla luce della Luna.

13. DAL 14 AGOSTO

Negozio Olivetti Venezia

Il mese di agosto, al Negozio Olivetti di Venezia, sarà tutto dedicato al rapporto tra Carlo Scarpa e il Giappone: dopo una visita guidata per scoprire il legame tra l’architetto e la cultura nipponica, sarà possibile assistere a una tipica cerimonia del tè giapponese guidata dalla maestra Senyo Machida.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Giaume
Amante della cultura in ogni sua forma, è divoratrice di libri, spettacoli, mostre e balletti. Laureata in Lettere Moderne, con una tesi sul Furioso, e in Scienze Storiche, indirizzo di Storia Contemporanea, ha frequentato l'VIII edizione del master di giornalismo Walter Tobagi. Collabora con diverse riviste su temi culturali, diritti civili e tutto ciò che è manifestazione della cultura umana, semplicemente perché non può farne a meno.