Torino Updates: ecco cos’è la glitch art con cui Sabato Visconti ha vinto la prima edizione di theGifer

Tra le gif in mostra all’NH Collection ci sono anche quelle del media artist brasiliano, vincitore della prima edizione del festival theGifer. Avrà una mostra personale nella prossima edizione, durante Miart

theGifer - Sabato Visconti - NH Collection Torino Piazza Carlina
theGifer - Sabato Visconti - NH Collection Torino Piazza Carlina

Unica tappa meramente espositiva – quella presso l’NH Collection di Piazza Carlina – per il festival theGifer, dopo i talk e i set di gif proiettati nei giorni scorsi in varie location – da Superbudda a Toolbox. Qui, nella suggestiva corte interna dell’Hotel NH Carlina che ospita abitualmente mostre di Camera – Centro Italiano per la Fotografia e ha una preziosa collezione di opere d’arte contemporanea nelle aree comuni dell’albergo (come un Carlo Mollino nello spazio del bar), sono in mostra fino a domenica 6 novembre i giphoscopes, i player analogici di gif ideati dagli OKKULT Motion Pictures e una serie di gif su schermo, divise nelle categorie #portrait, #photography, e #archive che utilizzano rispettivamente il ritratto, la fotografia e immagini tratte dalla storia dell’arte come base per l’animazione. Tra queste è possibile vedere anche la serie di gif del vincitore, il media artist brasiliano Sabato Visconti – annunciato durante la cerimonia di premiazione del 5 novembre al Museo Nazionale del Cinema – sul potere dell’errore nella creazione visiva, utilizzando la tecnica del glitch, tipica di certe composizioni musicali elettroniche: come premio avrà una mostra personale, nell’ambito dell’edizione seguente del festival, allestita a Milano durante miart. Ecco la nostra fotogallery…

Claudia Giraud

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).