Gif animate d’artista con TheGIFERs. Una community online e un festival a Torino nei giorni di Artissima

Ha l’anima torinese la neonata community dedicata ai gif artists. È parte di theGIFER, progetto internazionale che ne promuove l’arte: primo appuntamento a Torino con theGIFER festival

Sarah Zucker - Paint dancer, 2016
Sarah Zucker - Paint dancer, 2016

Ripetizione in loop, gamma cromatica a 256 colori, velocità della rappresentazione: sono i concetti chiave  del manifesto di theGIFERs, una community nuova di zecca dedicata ai gif artists, gestita dal progetto artistico OKKULT Motion Pictures dei torinesi Alessandro Scali e Marco Calabrese, e da poco online. Si tratta di uno spazio virtuale in cui gli artisti possano condividere il proprio lavoro, ma anche avere concrete occasioni di promozione e visibilità. In che modo? Poiché theGIFERs è parte di theGIFER – progetto internazionale realizzato dall’Associazione Bazar Project, in collaborazione con l’Associazione ArteSera, e dedicato alla promozione della GIF art attraverso la creazione di eventi e mostre dedicati ai suoi protagonisti – entrando a far parte della community – tramite l’upload delle proprie opere – gli artisti avranno la possibilità di essere selezionati dalle curatrici Olga Gambari, Kasumi e dalla nostra Valentina Tanni di Artribune per partecipare alla prima edizione di theGIFER festival.

UNA MOSTRA DIFFUSA SUL TERRITORIO CITTADINO
La rassegna avrà luogo a Torino durante la settimana delle arti contemporanee (2-6 novembre 2016), quando la città sarà al centro dei riflettori internazionali per numerosi eventi artistici, tra cui Artissima e Club To Club. Il festival avrà la forma di una mostra diffusa sul territorio cittadino, prendendo vita in una serie di spazi pubblici e luoghi di transito della città. Ogni location ospiterà un set di GIF; tutte le GIF selezionate verranno poi proiettate al Cinema Massimo – Museo Nazionale del Cinema di Torino – il 5 novembre. In questa occasione verrà nominato il vincitore del festival, che avrà la possibilità di realizzare una mostra personale nell’ambito dell’edizione seguente del festival, allestita a Milano durante Miart. Ma saranno tantissimi anche i premi minori: come la ripubblicazione della gif vincitrice sulla pagina Facebook di theGIFER; un’opera commissionata dalla EDI (Digital Effects Italian), società di consulenza, supervisione e produzione di effetti visivi digitali per il mercato italiano; la possibilità di uno stage nell’ufficio Marketing and Communication della IGPDecaux a Milano e la promozione attraverso le pubblicazioni che fanno capo a l’Indice dei Libri del Mese.

http://wearethegifers.tumblr.com/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).