Settimana calda per l’Estate Fiorentina: tanti eventi tra arte, musica, design, teatro e architettura. Con ABO e Michael Nyman

Settimana intensa per la Firenze della cultura contemporanea, con le inaugurazioni molto ravvicinate di diversi eventi legati alla manifestazione Estate Fiorentina. Della quarta edizione di Source – Self-made design, il festival dedicato al design autoprodotto – che si tiene dal 15 al 22 settembre presso il complesso delle Murate – ve ne abbiamo già parlato […]

Michael Nyman - foto Francesco Guidicini
Michael Nyman - foto Francesco Guidicini

Settimana intensa per la Firenze della cultura contemporanea, con le inaugurazioni molto ravvicinate di diversi eventi legati alla manifestazione Estate Fiorentina. Della quarta edizione di Source – Self-made design, il festival dedicato al design autoprodotto – che si tiene dal 15 al 22 settembre presso il complesso delle Murate – ve ne abbiamo già parlato nella nostra intervista al suo direttore, l’architetto Roberto Rubini. Di Firenze suona contemporanea, invece, – dal 14 al 29 settembre in vari spazi della città, possiamo dirvi che per la sua nona edizione, questo festival internazionale dedicato alla musica contemporanea coniugata all’arte visiva,  diretto dal compositore italo-americano Andrea Cavallari, conterà su scenografie straordinarie e insolite, luoghi storici e spazi museali come il Tepidarium del Roster, il Museo Novecento, la Sala d’Arme di Palazzo Vecchio e Le Murate. Progetti Arte Contemporanea. Con un filo conduttore – Il suono nel gesto – che mette insieme concerti e esposizioni d’arte, sperimentando le inedite forme di accompagnamento reciproco fra la musica e l’immagine.

MICHAEL NYMAN SUPERSTAR
I due eventi clou? La serata inaugurale al Tepidarium del Roaster con un’anteprima internazionale: un video-concerto che vede l’ensemble austriaco Klangforum Wien e il soprano Giulia Peri interpretare Fallen Falls, opera video di Erwin Wurm – di cui pubblicheremo un’ampia intervista -, commissionata all’artista dal Festival, concepita ai limiti del movimento per accompagnarsi alla musica, a sua volta ai limiti del suono, di Andrea Cavallari; e un’altra eccezionale prima mondiale con WAR WORK: 8 Songs with Film di Michael Nyman che realizzerà, dal vivo, la colonna sonora presso la Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, il 20 settembre (poi visibile, sottoforma di installazione video, dal 21 al 23 settembre). Infine, torna la rassegna di teatro e architettura, a cura Giancarlo Cauteruccio, Nel chiostro delle Geometrie, in programma dal 13 settembre all’11 novembre nel chiostro di Santa Verdiana. Tra gli ospiti di quest’anno anche il critico d’arte Achille Bonito Oliva che terrà una conferenza dal titolo L’arte fuori quadro (28 settembre). Tra gli altri eventi l’incontro Territori e generazioni con Pietro Gaglianò (13 settembre); la performance teatrale di Gianni Pettena sull’architettura radicale (15 settembre) e il concerto di Gianfranco de Franco, polistrumentista (16settembre). In programma anche il monologo di Sergio Risaliti con il racconto Da Coppo di Marcovaldo a Jannis Kounellis (5 ottobre) e il Progetto Alluvione e l’anteprima di Idrossssssss di Cauteruccio per i cinquant’anni dall’inondazione di Firenze (dal 3 al 28 ottobre, più repliche).

http://estatefiorentina.it/

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).