Al via a Ferrara il Salone del Restauro 2016. Nuova veste cucita insieme al MiBACT: protagonisti 5mila musei italiani, con 130 convegni e 9 tra eventi&mostre

Molte le novità per la nuova edizione – la XXIII – di Restauro, che si svolgerà dal 6 all’8 aprile a Ferrara, ospitando 130 tra convegni e seminari e 9 eventi e mostre in tema, tutto a ingresso gratuito. Innanzitutto un nuovo sottotitolo che diventa il suo manifesto: Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e […]

Castello Estense - Ferrara

Molte le novità per la nuova edizione – la XXIII – di Restauro, che si svolgerà dal 6 all’8 aprile a Ferrara, ospitando 130 tra convegni e seminari e 9 eventi e mostre in tema, tutto a ingresso gratuito. Innanzitutto un nuovo sottotitolo che diventa il suo manifesto: Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Poi, una nuova veste pensata insieme al Mibact, partner storico della manifestazione: all’interno di Restauro prenderà, infatti, vita Musei, un’occasione per 5mila musei italiani di incontrare una platea di espositori che rappresentano gli interlocutori di tutte le realtà museali, pubbliche e private con cui intrecciare un dialogo e collaborazioni. Sono aziende provenienti da settori come illuminotecnica, climatologia, software e altre tecnologie, accoglienza, guardiania, ristorazione, bookshop e merchandising, allestimenti, trasporto opere d’arte, archiviazione e catalogazione, che vanno ad aggiungersi al restauro architettonico, perno della manifestazione, e che si affiancheranno ai consueti espositori (ben 280 nell’ampia cornice di 16.000 mq di Ferrara Fiere).

FOCUS SUL MERCHANDISING DI QUALITÀ
Sempre nell’ottica di attirare i visitatori anche con il fascino poetico che l’arte esercita attraverso tutte le sue sfaccettature, Restauro quest’anno ha voluto introdurre elementi più spettacolari e inconsueti destinati a un pubblico ampio e variegato. In questo senso gli highlights sono: la presenza per la prima volta al Salone della Fondazione Plart, museo privato che nasce nel 2008 con l’obiettivo di diffondere e promuovere la cultura e la ricerca scientifica legata ai materiali polimerici, che qui presenterà una selezione di oggetti di design contemporaneo della collezione permanente, restaurati dal proprio laboratorio di recente costituzione; una dedica cinematografica al mondo dell’affresco; una replica della strumentazione usata per illuminare la Gioconda di Leonardo da Vinci; e una mostra dedicata a un progetto di grande mercato di merchandising di qualità, settore che manca completamente nel panorama museale italiano.

Dal 6 all’8 aprile 2016
Ferrara Fiere – Via della Fiera 11
www.salonedelrestauro.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.