Scintillante Venezia, nella lunga notte dell’arte. Concerti, incontri, spettacoli: pienone di pubblico ed eventi per Art Night 2014. Ecco qualche scatto

Grande successo per l’ormai celebre nottata veneziana all’insegna della creatività. Dalle 18 del 21 giugno, e fino a notte fonda, il popolo dell’arte ha riempito calli e campielli portando una ventata di energia in Laguna. Innumerevoli gli eventi gratuiti che hanno saputo accogliere un pubblico variegato, di giovani e meno giovani e, finalmente, non solo […]

Art Night 2014, Venezia - Family Dress by Maliparmi
Art Night 2014, Venezia - Family Dress by Maliparmi

Grande successo per l’ormai celebre nottata veneziana all’insegna della creatività. Dalle 18 del 21 giugno, e fino a notte fonda, il popolo dell’arte ha riempito calli e campielli portando una ventata di energia in Laguna. Innumerevoli gli eventi gratuiti che hanno saputo accogliere un pubblico variegato, di giovani e meno giovani e, finalmente, non solo di addetti ai lavori. Aperture straordinarie e musei gremiti, da Ca’ Pesaro a Palazzo Grassi, da Palazzo Cini alla Casa dei Tre Oci, ma anche concerti e incontri, da Palazzo Zorzi, sede dell’Unesco, alla Fondazione Querini Stampalia, e ancora letture e talk show all’aperto, dalle librerie Toletta e Marco Polo alla catena Giunti al Punto.
Tra i tanti spettacoli in scaletta, l’attesissimo GoldoniExperience – Affresco di Venezia, al Teatro Goldoni, firmato da Giuseppe Emiliani, e i tre momenti di danza, dal cartellone della Biennale diretta da Virgilio Sieni, dislocati tra Campo Pisani, Campo San Maurizio e Campo Sant’Angelo.  Quindi, nel Cortile centrale dell’università Ca’ Foscari, la perfomance Family Dress, grande onda colorata di tessuto, progetto di arte relazionale ideato da Do-Knit-Yourself, in collaborazione con la NABA di Milano, presentato da Maliparmi, partner di questa edizione di Art Night.
Infine, sempre nel cortile dell’ateneo veneziano, una grande performance: Nico Vascellari e i suoi Ninos du Brasil hanno fatto scatenare la folla in una forsennata presentazione live del loro recente lavoro, Novos Mistérios, accompagnati dai video di Carlos Casas realizzati proprio per questo album. Un mix di ritmi elettronici e percussioni, di noise, samba, immagini e paillettes per festeggiare come si deve la prima notte d’estate, tutta dedicata all’arte.

–  Arianna Testino

www.artnight.it

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Arianna Testino
Nata a Genova nel 1983, Arianna Testino si è formata tra Bologna e Venezia, laureandosi al DAMS in Storia dell’arte medievale-moderna e specializzandosi allo IUAV in Progettazione e produzione delle arti visive. Dal 2015 lavora nella redazione di Artribune. Attualmente dirige l’inserto cartaceo Grandi Mostre ed è content manager per il sito di Sky Arte, curato da Artribune. Nel 2012 ha pubblicato il saggio "Michelangelo Pistoletto. L'unione di vita, parole e opera" e nel 2016 "Un regard sur l’art contemporain italien du XXIe siècle" (con Marco Enrico Giacomelli).