Ho fatto Terna! Anzi, hanno fatto Terna. Sono in quindici e sono i vincitori della terza edizione del noto art prize. Tutti in trasferta a Mosca, seguiti dalle telecamere di Alessandra Galletta. Un video-diario a puntate, ospitato da Artribune Television

Sono arrivati in fondo, conquistando il favore della giuria e aggiudicandosi la vittoria, ognuno per una delle categorie in concorso. Quindici artisti internazionali – Ettore Spalletti, Marinella Senatore, Liliana Moro, Andrea Nacciarriti, Giancarlo Norese, Cai Weidong, Francesca Grilli, Marco Fedele di Catrano, Ciriaca+Erre, Davide Tranchina, Gang Ma, Ren Hang, Yiquian Zhao, Riccardo Previdi, Zimmerfrei – […]

Tutti i vincitori del Premio Terna 03

Sono arrivati in fondo, conquistando il favore della giuria e aggiudicandosi la vittoria, ognuno per una delle categorie in concorso. Quindici artisti internazionali – Ettore Spalletti, Marinella Senatore, Liliana Moro, Andrea Nacciarriti, Giancarlo Norese, Cai Weidong, Francesca Grilli, Marco Fedele di Catrano, Ciriaca+Erre, Davide Tranchina, Gang Ma, Ren Hang, Yiquian Zhao, Riccardo Previdi, Zimmerfrei – protagonisti della terza edizione del Premio Terna, coinvolti in un percorso che li vedrà al centro di un progetto espositivo in quel di Mosca. (+150) Visione: Origine e Potere. Energia attraverso le Generazioni si inaugura il prossimo 28 maggio al Multimedia Art Museum di Mosca, proprio su iniziativa dell’ormai noto e apprezzatissimo art prize italiano, con la cura di Cristiana Collu e Gianluca Marziani: una maniera per celebrare la chiusura dell’anno della cultura italiana in Russia.
Esperienza intensa, condotta nel cuore della scena artistica moscovita, per un tour di gruppo che segna un nuovo step nel percorso di internazionalizzazione del Premio: non solo un bando che si apre ad artisti stranieri, provenienti ogni anno da una diversa capitale mondiale dell’arte, ma anche una grande esposizione collettiva all’estero, offerta ai vincitori.

Giancarlo Norese, Precarious Home

E da quest’anno, per consentire a tutti di entrare tra le pieghe del progetto, osservando da vicino e sbriciando ogni dettaglio, Terna lancia Ho fatto Terna!, un video-diario che segue passo passo gli artisti, raccogliendo immagini, testimonianze, interviste. Diciotto episodi, per un format ideato e girato da Alessandra Galletta, autrice televisiva e critico d’arte: col suo talento da documentarista creativa, è stata sulle orme degli artisti, prima in Italia, nei loro studi e nelle loro case, e poi a Mosca, per il grande rendez-vous espositivo. Con undici videopillole monografiche, cinque focus che documentano le cinque giornate in Russia e due best of conclusivi, Ho fatto Terna! funzionerà come un racconto a puntate, da gustarsi quotidianamente. Dove? Su Artribune Television, naturalmente. Partner del progetto, Artribune ospiterà in esclusiva l’intero video-diario, pubblicando un episodio al giorno, per diciotto giorni.
Si comincia domani, lunedì 28 maggio. Mentre, nelle stesse ore, l’allegra crew è impegnata a ultimare l’allestimento, per poi accogliere il pubblico tra le sale del MAMM. A immortalare tutto, ovviamente, le fide telecamere di Alessandra Galletta. Che altro dire? Non ve ne perdete uno. E se proprio qualche episodio lo mancherete, li troverete tutti, archiviati in ordine cronologico, sul nostro canale tv, a cui si potrà accedere agevolmente anche attraverso un bottone dedicato in home page. Have a nice trip!

– Helga Marsala

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma, dove è anche responsabile dell'ufficio comunicazione. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. Dal 2018 lavora come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell'Assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana.

16 COMMENTS

Comments are closed.