Lo Strillone: Matteo Renzi e la Piazza Rossa a Firenze su Quotidiano Nazionale. E poi Cerveteri a ferro e fuoco, Tintoretto in Caravaggio, Chiaberge addio a Saturno…

Taglio basso in prima per Sergio Rizzo: su Corriere della Sera il triste reportage sulla necropoli etrusca di Cerveteri messa a ferro e fuoco da tombaroli senza scrupoli. Intanto Wang Shu è il primo cinese a portare a casa il Pritzker, non a torto indicato come equivalente in architettura del premio Nobel. Una Piazza Rossa […]

Quotidiani
Quotidiani

Taglio basso in prima per Sergio Rizzo: su Corriere della Sera il triste reportage sulla necropoli etrusca di Cerveteri messa a ferro e fuoco da tombaroli senza scrupoli. Intanto Wang Shu è il primo cinese a portare a casa il Pritzker, non a torto indicato come equivalente in architettura del premio Nobel. Una Piazza Rossa a Firenze? È quella che sogna Matteo Renzi: su Quotidiano Nazionale la proposta di riportare Piazza della Signoria alla pavimentazione in cotto.

La fragile Venere pompeiana in una breve su L’Unità; dal sindaco di Pisa a Mister X: su Il Sole 24Ore piovono adesioni al Manifesto per la Cultura lanciato dal quotidiano di Confindustria. Appunti veneti su Europa: Jirì Kolàr in mostra a Padova, a Palazzo Fortuny portentose statue di cera dal XVIII al XIX secolo.

C’è forse un po’ di Tintoretto nel Caravaggio? Domanda pungente quella che si pone Maurizio Cecchetti su Avvenire, a margine della mostra sul maestro veneto ospitata alle Scuderie del Quirinale. Il giornale della CEI spazia poi tra Hockney a Londra e la strana coppia Huma Bhabha e Kaarina Kaikkonen a Reggio Emilia. L’addio di Chiaberge a Saturno passa in secondo piano: se lo fila solo Libero.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.

1 COMMENT

  1. Direi che non potevate scegliere foto più rappresentativa per Renzi.

    Da fiorentina, spero che la pavimentazione in cotto almeno serva a togliere le buche, che stanno a poco a poco distruggendo la mia bici…

    Ma in tutto ciò… L’utilità?

Comments are closed.