Roma Updates: per l’inaugurazione della fiera? C’è anche un karaoke. Prendete nota, letteralmente…

La Fiera di Roma? Si inaugura cantando. Fra gli eventi collaterali della rassegna c’è infatti anche un programma di karaoke curato da Kaleidoscope, piattaforma orientata all’organizzazione di performance ed eventi artistici. Un’azione che vede al centro dell’attenzione Christodoulos Panayiotou: l’artista greco mixerà una serie di immagini proiettate in video, sulle quali verrà costruita una playlist […]

La Fiera di Roma? Si inaugura cantando. Fra gli eventi collaterali della rassegna c’è infatti anche un programma di karaoke curato da Kaleidoscope, piattaforma orientata all’organizzazione di performance ed eventi artistici. Un’azione che vede al centro dell’attenzione Christodoulos Panayiotou: l’artista greco mixerà una serie di immagini proiettate in video, sulle quali verrà costruita una playlist musicale.
Quando? Giovedì 5 dalle otto in poi, all’interno del padiglione Kaleidoscope Arena – disegnato dall’artista Andrea Sala in collaborazione con l’architetto Beatrice Borasi -, dove si alterneranno happening e performance nei giorni di apertura della fiera. Della playlist non si conosco ancora i dettagli, ma pare sarà composta da una selezione di canzoni “pop” italiane e straniere. Si consiglia di ripassare i testi dei pezzi, da Celentano in avanti…

Saverio Verini

www.romacontemporary.it
www.kaleidoscope-press.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Saverio Verini
Saverio Verini (1985) è curatore di progetti espositivi, festival, cicli di incontri legati all’arte e alla cultura contemporanea. Ha all’attivo collaborazioni con istituzioni quali Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, MACRO, Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, American Academy in Rome, Fondazione Ermanno Casoli, Fondazione Pastificio Cerere, Istituto Polacco di Roma, Civitella Ranieri Foundation. Attualmente si occupa del coordinamento mostre della Fondazione Memmo di Roma. Nel 2018 ha pubblicato per PostmediaBooks la monografia “Roberto Fassone. Quasi tutti i racconti”.