William Morris (1834-1896) è noto in tutto il mondo come artista e scrittore, tra i fondatori del movimento Arts and Crafts. Fondò uno studio di design con gli artisti Edward Burne-Jones e Dante Gabriel Rossetti, mentre sposò Jane Burden, modella e musa dai capelli corvini e dalla pelle candida, ritratta in molti dipinti dei Preraffaelliti.

L’estetica ricercata di William Morris ha influenzato il lavoro di tanti artigiani ed architetti dell’epoca, poiché fu uno dei primi artisti a disegnare motivi decorativi affinché fossero impiegati all’interno di case ed edifici pubblici. Non a caso il suo nome si lega ancora oggi ai meravigliosi pattern floreali presenti su carte da parati e stoffe di arredo firmate Morris & Co, marchio fondato nel 1861.

In questo video prodotto dal Victoria and Albert Museum di Londra viene mostrato il procedimento richiesto per la riproduzione minuziosa di un disegno di carta da parati William Morris del 1875. Il processo può richiedere fino a 4 settimane e l’utilizzo di 30 blocchi diversi di stampa con 15 colori differenti.

Dati correlati
AutoreWilliam Morris Hunt
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Roberta Pisa
Vive a Roma dove si è laureata in Scienze politiche e Relazioni internazionali. Da sempre si occupa di cultura e comunicazione digitale. Dal 2015 è pubblicista e per Artribune segue le attività social.