Jason Decaires Taylor (Dover, 1974) è famoso in tutto il mondo per le sue grandi installazioni sottomarine. Dopo i musei subacquei di Cancun e Lanzarote, mete ambitissime per gli amanti dell’arte e della natura, lo scultore britannico ha appena inaugurato, dopo ben quattro anni di lavoro, un nuovo progetto artistico in fondo al mare, stavolta nelle acque di fronte a Cannes, in Francia. Si tratta di sei sculture monumentali, installate sul fondale in prossimità dell’isola di Sainte-Marguerite e ispirate ai volti di anonimi residenti della città, nota in tutto il mondo per la sua Croisette.
Alte due metri e pesanti nove tonnellate, le opere sono realizzate in cemento ecologico e commissionate dalla città francese, nella persona del sindaco David Lisnard. In questo video, divulgato dallo stesso artista, possiamo ammirare alcune fasi della messa in opera.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.