Prosegue su Artribune Television la serie “Perform!”, prodotta da Centrale Fies, un nuovo format didattico sulla performance art in 7 lezioni fruibili gratuitamente online. Vi presentiamo in esclusiva le puntate 2, 3 e 4, dedicate rispettivamente a Jérôme Bel, Dennis Oppenheim e Orlan

Centrale Fies è un centro indipendente di residenza e produzione delle arti performative contemporanee situato in Trentino all’interno di una centrale idroelettrica di inizio Novecento. All’interno della programmazione “esplosa” portata avanti nel 2020, composta di numerosi eventi online e offline, è nato il progetto Perform!, una serie di video-lezioni in doppia lingua italiano/tedesco pensate come percorso di avvicinamento alla performance art storica per i più piccoli. Sette video su sette artisti e artiste che hanno fatto la storia, reinterpretati da due giovanissimi studenti: Grete e Josef Sommadossi Loner.
Le lezioni, condotte ed elaborate dall’artista Hannes Egger con la mediatrice culturale Valeria Marchi, hanno una parte teorica e una pratica da sperimentare a casa con amici e familiari, in un gioco di reenacment performativo. A fare da appendice a queste pillole di divulgazione del contemporaneo ci sono le parole del critico Denis Isaia, che introduce i periodi storici e gli artisti protagonisti delle sette puntate, disegnando un contesto puntuale dedicato a genitori e insegnanti. I video saranno visibili sul canale YouTube di Centrale Fies e, in anteprima, qui su Artribune Television, tra dicembre 2020 e gennaio 2021.
Dopo il primo appuntamento, dedicato a Gilbert& George, la serie prosegue qui con altri tre mostri sacri della performance: Jérôme Bel, Dennis Oppenheim e Orlan.

Dati correlati
Spazio espositivoCENTRALE FIES
IndirizzoLocalità Fies 1 - Dro - Trentino Alto Adige
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.