La vita delle sorelle Macaluso, protagoniste dell’ultimo film di Emma Dante, scorre anche se il tempo si è fermato un drammatico giorno d’estate. Sono cinque, vivono da sole e in fondo alla loro casa una scala porta verso una colombaia. Devono imparare a vivere con questi animali volanti e rumorosi. La casa non è la loro area di comfort, è una gabbia, e col tempo si deprezza. Questo esclusivo backstage fotografico abbiamo un altro punto di vista, differente da quello della regista. È un racconto in immagini, rigorosamente in bianco e nero, e con una voce fuoricampo che narra sensazioni, vulnerabilità dei personaggi e preparazione del cast e del set. Una poesia visiva estetica e drammatica firmata da Marie Gioanni e Clarissa Cappellani.
Le sorelle Macaluso è stato presentato in Concorso alla 77esima Mostra del Cinema di Venezia ed è in sala distribuito da Teodora Film.

– Margherita Bordino

Dati correlati
AutoreEmma Dante
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Margherita Bordino
Classe 1989. Calabrese trapiantata a Roma, prima per il giornalismo d’inchiesta e poi per la settima arte. Vive per scrivere e scrive per vivere, se possibile di cinema o politica. Con la valigia in mano tutto l’anno, quasi sempre in giro per il Belpaese tra festival e rassegne cinematografiche o letterarie. Laureata in Letteratura, musica e spettacolo, e Produzione culturale, giornalismo e multimedialità. È giornalista pubblicista e lavora come freelance. Collabora tra gli altri con Cinematographe.it, la Rivista 8 1/2, fa parte della redazione del programma tv Splendor e coordina Cinecittà Luce Video Magazine.