Le sedie sono testimoni importanti del loro tempo. Sia quando esprimono la moda di un trend momentaneo, sia quando rappresentano un’idea di portata epocale. Sono ritratti delle persone che le usano e riflettono anche i metodi di produzione che le hanno generate. Per questo, siamo in grado di percepire e comprendere un’era – la sua organizzazione sociale, i suoi materiali e le sue tecnologie, il suo gusto estetico – solo osservando le sue sedie”. A parlare è Rolf Fehlbaum, Presidente Emerito di Vitra, storica azienda svizzera attiva da quasi ottant’anni nel campo dell’arredamento e del design, oltre che proprietaria dell’omonimo museo.
Nei giorni scorsi, Vitra ha deciso di mettere online per la visione gratuita il film Chair Times. A History of Seating, diretto da Heinz Bütler nel 2018 (in tedesco con sottotitoli in inglese). Il film, di cui vi anticipiamo il trailer, racconta in maniera completa e appassionante la storia delle sedie moderne, partendo dagli esemplari conservati nel Vitra Schaudepot, la sede progettata da Herzog & de Meuron che dal 2016 ospita la sconfinata collezione di design dell’azienda. Un viaggio attraverso più di cento differenti esemplari di seduta, dal 1807 ai più moderni esemplari realizzati con la stampa 3D.

www.vitra.com/en-it/chair-times

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.