La mostra di Paola Pivi al Maxxi di Roma, curata da Hou Hanru e Anne Palopoli e in corso fino all’8 settembre, è un progetto ludico e coinvolgente, che unisce lavori storici e recenti in un percorso site-specific. World Record, opera chiave della mostra, è una gigantesca distesa di materassi che copre più di cento metri quadrati, sovrastata da un’altra, identica ma capovolta. Il risultato è un antro ovattato, uno spazio di gioco o meditazione in cui il pubblico è invitato ad arrampicarsi ed entrare. All’ingresso, sospesa sopra le teste del pubblico, una fitta trama di cuscini annodati su se stessi e colorati di giallo e rosso. Fragranze intense che si diffondono nell’aria dalle sculture di minuscoli divani grondanti profumo. Lo spazio viene totalmente ripensato, il grande e il piccolo si confrontano e le opere incoraggiano l’interazione da parte del pubblico.
In questo video, l’artista, i curatori e la Presidente della Fondazione Maxxi Giovanna Melandri commentano la mostra, analizzandola da differenti punti di vista.

Evento correlato
Nome eventoPaola Pivi - World record
Vernissage02/04/2019 ore 19 su invito
Duratadal 02/04/2019 al 08/09/2019
AutorePaola Pivi
CuratoriAnne Palopoli , Hou Hanru
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoMAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
IndirizzoVia Guido Reni 4a - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.