Allestita fino al 15 settembre nei suggestivi spazi del Castello di San Michele di Ossana, in provincia di Trento, la mostra di Stefano Cagol (1969) affronta temi globali e attuali, come il cambio climatico, la sparizione dei ghiacci e il mutamento dei venti. Attraverso una selezione di opere video, fotografiche e installative, l’artista cerca di mostrarci una realtà complessa, raccontandola servendosi del potere evocativo delle immagini. La neve che brucia, zolle di terra che fuggono in aria, un terreno che viene ferito aprono a molteplici livelli di lettura, stimolando la riflessione su questioni di importanza cruciale. L’artista presenta una serie di opere che moltiplicano i temi di discussione, affrontando cause ed effetti, macro e micro sistemi, quelli che il filosofo Timothy Morton chiama “iperoggetti”, fenomeni che riguardano tutti, iper-diffusi, ma al tempo stesso difficili da afferrare, mutevoli, multiformi, incostanti.

Evento correlato
Nome eventoStefano Cagol - La forma del vento
Vernissage28/06/2019 ore 18
Duratadal 28/06/2019 al 16/09/2019
AutoreStefano Cagol
Generearte contemporanea
Spazio espositivoCASTELLO DI SAN MICHELE
IndirizzoVia al Castello, 38026 - Ossana - Trentino Alto Adige
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.