Un documentario dedicato a un grandissimo artista italiano: Ettore Spalletti (Cappelle sul Tavo, Pescara, 1940). L’ha scritto e diretto Alessandra Galletta, che avevamo intervistato nel 2017 mentre il film era ancora in produzione, ed è il frutto di tre intensi anni di lavoro. La pellicola, di cui vi mostriamo un estratto, è stata presentata ufficialmente in questi giorni a Monaco in occasione della mostra Ombre d’azur, transparence in corso al NMNM Nouveau Musée National de Monaco, Montecarlo, fino al 3 novembre. Il percorso espositivo, curato da Cristiano Raimondi e realizzato appositamente per gli spazi di Villa Paloma, comprende ben trenta opere allestite in sette ambienti sui tre piani del museo.
Il documentario racconta contemporaneamente la realtà quotidiana dell’artista nei suoi luoghi cari – Pescara, la casa a Spoltore, lo studio a Cappelle sul Tavo, le abbazie, le montagne, il mare e il cielo d’Abruzzo – e la sua immagine pubblica attraverso le numerose mostre personali nelle più importanti gallerie internazionali e musei. Una lunga e approfondita intervista, raccolta da Alessandra Galletta tra il 2016 e il 2018, scandisce la narrazione per immagini insieme a voci diverse che arricchiscono il ritratto, umano e artistico, di Spalletti. Tra i tanti intervistati: lo storico dell’arte Germano Celant, il padre gesuita Andrea Dall’Asta, il direttore della Marian Goodman Gallery Andrew Leslie Heyward, le galleriste Lia Rumma, la nipote Benedetta Spalletti, la moglie Patrizia Leonelli e l’assistente Azzurra Ricci.
Dopo la première a Monaco, il documentario sarà presentato in Festival Europei per seguire poi il circuito di distribuzione televisiva in diversi Paesi.

Ettore Spalletti. Il documentario
Anno di produzione: 2016-2019
Durata: 1h29 mn
Scritto e diretto da Alessandra Galletta
Produzione: Alessandra Galletta e Maddalena Bregani, LaGalla23 productions, Milano
Edizione: Andrea Giannone, Maria Teresa Soldani

Dati correlati
AutoreEttore Spalletti
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.

LEAVE A REPLY