Non ha bisogno di presentazioni, J.R.R. Tolkien (1892 – 1973). Autore di alcuni dei libri più amati del Novecento, lo scrittore britannico è ora protagonista di un film che racconta la sua vita. Diretta da Dome Karukoski e scritta da David Gleeson e Stephen Beresford, la pellicola esplora le origini di Tolkien e la sua formazione a partire dall’infanzia, funestata dalla perdita di entrambi i genitori, fino ai tragici eventi della prima Guerra Mondiale, passando per il periodo della scuola, durante il quale il protagonista stringe una profonda e sincera amicizia con alcuni dei suoi compagni.
Tutte queste esperienze ispirarono Tolkien nella creazione dei suoi noti romanzi ambientati nella Terra di Mezzo (Il Signore degli Anelli, Lo Hobbit e Il Silmarillion).
Il film, in uscita nelle sale americania il 10 maggio, arriverà prossimamente anche nei cinema italiani distribuito da 20th Century Fox.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.