Quando pensi di aver imparato qualcosa, in realtà capisci che non hai neppure iniziato”. Risponde così Marina Abramović (1946) a chi le chiede di spiegare il suo concetto di eccellenza e il suo metodo per raggiungerla. In questa intervista realizzata per illycaffè, partner nella realizzazione della grande retrospettiva in corso a Palazzo Strozzi, l’artista serba risponde a una serie di domande brevi e precise, con l’obiettivo di raccontare la profonda passione per il proprio lavoro e lo strenuo tentativo di donare tutta se stessa al pubblico.
Nella clip si vedono anche le nuove tazzine firmate dalla Abramović in occasione della Barcolana 50 a Trieste, progetto che è stato recentemente al centro di un tentativo di censura che ha scatenato un’ampia discussione sulla libertà artistica nel mondo contemporaneo.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.