Hitler che si fa un selfie, il Papa che si trasforma in un killer, i capi di stato internazionali mascherati da Banda Bassotti. Sono solo alcune delle provocatorie sequenze del corto animato Journal animé, realizzato da Donato Sansone nel 2015, a poche settimane dai tragici attentati di Parigi. L’artista, uno degli animatori italiani più conosciuti e apprezzati a livello internazionale, ha firmato questo ironico e pungente video su commissione dell’emittente francese Canal+, che l’ha incluso in una serie di dieci opere dedicate al tema della libertà di espressione. Le immagini di partenza provengono tutte dal quotidiano Libération, che l’artista ha sfogliato, selezionando le foto da rielaborare tra quelle uscite tra il 15 settembre e il 15 novembre 2015.
Journal animé fa parte del programma dell’edizione numero 26 di Invideo, Mostra Internazionale di cinema e video oltre diretta da Romano Fattorossi e Sandra Lischi, in programma a Milano dal 17 al 20 novembre 2016.

– Valentina Tanni

INVIDEO XXVI EDIZIONE, Milano 17/11 – 20/11 Spazio Oberdan, Sala Alda Merini
Istituto Europeo di Design
www.mostrainvideo.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Tanni è storica dell’arte, curatrice e docente; la sua ricerca è incentrata sul rapporto tra arte e tecnologia, con particolare attenzione alle culture del web. Insegna Digital Art al Politecnico di Milano e Culture Digitali alla Naba – Nuova Accademia di Belle Arti di Roma. Ha pubblicato “Random. Navigando contro mano, alla scoperta dell’arte in rete” (Link editions, 2011) e “Memestetica. Il settembre eterno dell’arte” (Nero, 2020). Collabora con la redazione di Artribune dalla sua fondazione.