In anteprima esclusiva per Artribune Television, il backstage dell’ironico e onirico videoclip che accompagna Cherchez la femme, singolo di lancio di Sartoria italiana fuori catalogo, nuovo album della cantautrice romana Pilar, in uscita per il prossimo 18 settembre.
Cherchez la femme è una piccola chicca d’autore, in cui uno staff di artisti, attori, musicisti, fotografi si reinventano in nuovi ruoli, dando vita a un classico clip musicale pensato come produzione giovane, indipendente e molto creativa.
Il video del making-of, firmato da Valeria Petrich e Marco Caldarelli Trave per Novaurea Film, svela dettagli, scorci, momenti del lavoro sul set, con una breve intervista a Pilar e stralci del clip musicale… (h.m.)

Per videoclip e info sul progetto leggi anche:

Cherchez la femme. E se la femme è la cantautrice Pilar, trovate sia la musica che il cinema, l’arte, il teatro. Tutto dentro a un videoclip, di cui vi mostriamo anche il backstage

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma, dove è stata anche responsabile dell'ufficio comunicazione. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. Dal 2018 al 2020 ha lavorato come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell'Assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana.