Stellaria solaris, il tempio di Michele Guido. In Puglia

Palazzo Comi, Gagliano del Capo – fino al 15 agosto 2016. Il disegno dello spazio, la geometria delle forme vegetali e la sua correlazione con l’architettura. La connessione tra mondo marino, cielo e terra che riflette la relazione tra macro e microcosmo. Nella personale di Michele Guido.

Michele Guido - Stellaria solaris garden project _2016 - installation view at Palazzo Comi, Gagliano del Capo 2016 - photo Sebastiano Luciano
Michele Guido - Stellaria solaris garden project _2016 - installation view at Palazzo Comi, Gagliano del Capo 2016 - photo Sebastiano Luciano

La sinergia tra natura e architettura, l’interconnessione tra spazio e opera d’arte, il rapporto tra macro e microcosmo, tra abissi e superficie. È l’architrave tematico della ricerca di Michele Guido (Aradeo, 1979; vive a Milano), che espone per la prima volta in Puglia nella personale Stellaria solaris garden project_2016 – a cura di Lorenzo Madaro e in collaborazione con la Galleria Lia Rumma di Milano – costituita da opere site specific. La correlazione tra la forma della pianta e la relativa configurazione geometrica, che si sviluppa a sua volta in un rimando a una struttura architettonica, e il disegno che emerge dallo spazio risultano il punto di avvio dell’indagine di Michele Guido. La stellaria solaris è infatti una conchiglia – chiaro riferimento alla flora marina del territorio del Capo di Leuca, finibus terrae – che l’artista collega alla struttura geometrica della foglia e che diviene tridimensionale creando idealmente un tempio. Il riferimento all’architettura risulta evidente anche in un’altra opera, in cui viene rappresentata la sezione del frutto di loto, correlata al rosone della cattedrale di Troia, simbolo della connessione tra cielo e terra, tra microcosmo e macrocosmo.

Cecilia Pavone

Gagliano del Capo // fino al 15 agosto 2016
Michele Guido – Stellaria solaris garden project _2016
a cura di Lorenzo Madaro
PALAZZO COMI
Via XXIV maggio 32/34
338 6338627

MORE INFO:
https://www.artribune.com/dettaglio/evento/55396/michele-guido-stellaria-solaris-garden-project-_2016/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Cecilia Pavone
Giornalista professionista, Cecilia Pavone è nata a Taranto e ha conseguito la laurea in Filosofia con specializzazione in Storia delle Dottrine Politiche all'Università degli Studi di Bari. Nel suo percorso professionale giornalistico ha lavorato per il quotidiano "Nuovo Corriere Barisera" di Bari specializzandosi nel settore cultura e spettacoli. Tra le sue collaborazioni: "Il Settimanale" di Bari, "Il Resto del Carlino" di Bologna, "Exibart" dal 2007 fino al febbraio 2011, quando ha seguito Massimiliano Tonelli e Marco Enrico Giacomelli alla nuova testata d'arte "Artribune". Attualmente scrive anche su "Lobodilattice.com" e "Metalwave.com".