Polittico di Gand in 3D: nel visitor centre della Cattedrale ci si immerge nel dipinto

Questo spettacolare centro visite interattivo nella cattedrale gotica in Belgio permette di analizzare i pannelli restaurati del celebre Polittico dell’Agnello Mistico di Jan van Eyck con speciali visori in realtà aumentata. Le foto

Polittico di Gand in 3D: nel visitor centre della Cattedrale ci si immerge nel dipinto
Polittico di Gand in 3D: nel visitor centre della Cattedrale ci si immerge nel dipinto

Doveva inaugurare nel 2020, ma il Covid ha bloccato tutto. Ora, anche se in Belgio le restrinzioni anti-covid non permettono di raggiungerlo fino al 18 aprile, ha comunque aperto al pubblico fiammingo il Visitor Centre della Cattedrale di San Bavone a Gand, sede del Polittico dell’Agnello Mistico, capolavoro del 1432 di Jan van Eyck. Questo spettacolare centro visite interattivo, collocato nella Cappella del Sacramento, permette di ammirare i pannelli restaurati della celebre Pala d’altare di Gand e vari altri autentici tesori d’arte in tutto il loro splendore. Grazie ai visori per la realtà aumentata, si potrà tornare indietro nel tempo ed essere testimoni dell’avventurosa storia del polittico e della cattedrale come se si fosse lì: sia il capolavoro che l’imponente edificio prendono, infatti, vita fin nei minimi particolari. “Il progetto sui Maestri Fiamminghi ha raggiunto il suo culmine con l’apertura del Visitor Centre nella cattedrale di San Bavone”, afferma Peter De Wilde, CEO di Visit Flanders, l’ente del turismo delle Fiandre che ha collaborato all’iniziativa, “e la presentazione del Polittico dell’Agnello Mistico è a mio parere lo straordinario risultato di molti anni di lavoro. Visit Flanders ha fatto tutto ciò che era nelle sue possibilità per aiutare la cattedrale a fare in modo che la presentazione dell’opera fosse la più accessibile possibile, e speriamo che negli anni a venire gli appassionati d’arte di tutto il mondo possano fare esperienza del polittico dell’Agnello Mistico nella sua collocazione originaria nella cattedrale”. Il tour avrà la durata di quaranta minuti: durante il percorso i visitatori conosceranno le varie fasi di costruzione della cattedrale, approfondiranno la figura di Jan van Eyck e l’iconografia del dipinto. Ecco le immagini…

– Claudia Giraud 

https://visitflanders.prezly.com/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).