Gallerie degli Uffizi, in arrivo 4 nuove mostre digitali. E Sandro Botticelli in Gigapixel

Gli Uffizi di Firenze e Google Arts and Culture insieme. Online quattro nuove mostre digitali e 73 dei capolavori conservati stabilmente nel museo. Tra le novità, anche una versione in Gigapixel della ‘Nascita di Venere’ di Sandro Botticelli.

Sandro Botticelli, La nascita di Venere, 1484-1485 circa. Tempera su tavola, Firenze, Galleria degli Uffizi. Non in mostra

Google Arts and Culture e gli Uffizi di Firenze presentano un nuovo progetto condiviso. Si tratta di quattro mostre digitali, frutto di un intensificarsi della collaborazione tra i due soggetti e disponibili sui siti uffizi.it e g.co/uffizigallery. Indipendentemente dal luogo in cui ci si trova, sarà possibile prendere parte a un tour su GoogleCardboard o accedere ai contenuti speciali sulle opere di Piero di Cosimo, Cimabue, Federico Barocci e Amico Aspertini.
Google Arts and Culture metterà invece in rete 73 dei capolavori del Museo, in versione Gigapixel, dalla Maestà di Santa Trinita di Cimabue alla Liberazione di Andromeda di Piero di Cosimo, passando per la Nascita di Venere di Sandro Botticelli, artista al centro di un recente progetto di rinnovamento dell’allestimento che ha interessato la sua intera produzione. Eike Schmidt, direttore del Museo, ha dichiarato: “Con questi progetti rinnoviamo il ruolo del museo come centro di ricerca, istruzione e condivisione, che il Granduca Pietro Leopoldo di Toscana aveva istituito per primo nel ‘700”.

www.uffizi.it

Dati correlati
Spazio espositivoGALLERIA DEGLI UFFIZI
IndirizzoPiazzale Degli Uffizi 1 - Firenze - Toscana
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.