La collezione di Robin Williams all’asta da Sotheby’s a New York nell’autunno 2018

Forse un modo per ricordare uno degli attori più amati di Hollywood? Il prossimo 4 ottobre da Sotheby’s a New York è stata organizzata una grande asta che raccoglie cimeli cinematografici dell’attore Robin Williams e opere d’arte che ha collezionato con l’ex moglie Marsha Garces

Robin Williams in Will Hunting di Gus Van Sant

Tutto Robin Williams in un’asta organizzata da Sotheby’s in autunno dove verranno messi in vendita cimeli cinematografici, fotografie e le opere d’arte contemporanea collezionate negli anni con l’ex moglie Marsha Garces, produttrice cinematografica e filantropa.

UN RICORDO DI ROBIN…

Sono già trascorsi quattro anni da quando l’attore Robin Williams (Chicago, 21 luglio 1951 – Paradise Cay, 11 agosto 2014), tra i più amati dal pubblico di tutto il mondo, è morto.
Giunge inaspettatamente la notizia dell’organizzazione di una grande asta prevista da Sotheby’s il prossimo 4 ottobre a New York. Intitolata The Collection of Marsha and Robin Williams raccoglierà molti degli oggetti di scena dell’attore, interprete di alcune delle pellicole che hanno fatto la storia del cinema: L’attimo Fuggente (1989), Mrs. Doubtfire – Mammo per sempre (1992), Jumanji (1995) e tantissimi altri.
Forse pochi conoscono il lato più intimo di Robin, grande amante ed estimatore d’arte contemporanea, che nel corso degli anni ha collezionato con passione le opere di Niki de Saint-Phalle, Banksy, Shepard Fairey e Invader. L’asta sarà corredata da un catalogo che è ancora in fase di definizione come anche, nello specifico, i lotti. Il ricavato sarà in parte devoluto ad associazioni benefiche che la coppia ha sostenuto nel corso degli anni.

SOTHEBY’S E LE STAR DI HOLLYWOOD

La casa d’aste inglese Sotheby’s non è nuova a questo genere di vendite, solamente pochi mesi fa, il 7 aprile, a Sidney, ha organizzato una vendita sui generis che ha interessato un altro dei grandi attori di Hollywood: Russell Crowe. Già dal titolo, The Art of Divorce, si evince l’ironia: l’attore ha infatti deciso di vendere gran parte dei propri cimeli cinematografici e oggetti dalla collezione personale per finanziare il proprio divorzio. Anche il giorno, il 7 aprile, non è stato scelto a caso: corrisponde proprio alla data del matrimonio con l’ormai ex moglie Danielle Spencer, attrice e cantante australiana. Il risultato? $3,731,553: avranno coperto tutte le spese?

Valentina Poli

http://www.sothebys.com/en/auctions/2018/creating-a-stage-collection-of-marsha-and-robin-williams-n09977.html

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Poli
Nata a Venezia, laureata in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, ha frequentato il Master of Art presso la LUISS a Roma. Da sempre amante dell'arte ha maturato più esperienze nel settore della didattica progettando e gestendo laboratori, in quello della preparazione di piccoli e grandi eventi culturali, nel settore delle gallerie d'arte e in campo giornalistico con collaborazioni con riviste del settore. Oggi vive a Roma.