All’asta da Sotheby’s a Londra parte della collezione di opere su carta di Howard Hodgkin

Le più importanti opere su carta di Howard Hodgkin saranno battute all’asta da Sotheby’s a Londra il prossimo 12 giugno. Il ricavato sarà utilizzato per finanziare un nuovo catalogo ragionato e per l’acquisizione di altre opere da donare a spazi espositivi

Howard Hodgkin
Howard Hodgkin

Il prossimo 12 giugno a Londra Sotheby’s organizzerà una grande asta con le opere su carta di Howard Hodgkin (Londra 1932 – 2017) che appartengono alla collezione privata dell’artista. Il ricavato servirà per finanziare un catalogo ragionato (l’ultimo è datato 2003) e per aiutare Antony Peattie, compagno dell’artista, ad acquistare una serie di opere grafiche da donare ad alcuni musei.

HOWARD HODGKING WORKING ON PAPER

L’asta si chiamerà Howard Hodgkin, Working on Paper. “Sebbene sia conosciuto per i suoi dipinti” ha dichiarato Frances Christie, a capo della sezione d’arte britannica di Sotheby’s“i lavori su carta di Hodgkin rivelano la vastità delle sue fonti e dei suoi approcci, dai disegni scenici e copertine dei libri a un prodigioso corpus di stampe create in collaborazione con grandi maestri incisori”. Tra i molti lotti si potranno trovare i progetti teatrali per il Royal Ballet di Londra e per Mark Morris Dance Group, commissioni prestigiose come il poster realizzato per le Olimpiadi di Londra del 2012 e le copertine di libri disegnate per Julian Barnes e Susan Sontag.

L’ARRIVO DI SOTHEBY’S IN INDIA

Sotheby’s ha sofferto lo scorso anno la supremazia internazionale della concorrente Christie’s e prova a tenere il passo della rivale. Da quandoChristie’s ha deciso di non investire più nel mercato indiano, lasciando di fatto un bacino interessante e in costante crescita, Sotheby’s ha deciso di prendere il suo posto. Si tratta di un ritorno, perché Sotheby’s ha in passato già provato a conquistare il mercato indiano con la prima asta nel paese 25 anni fa, che ha realizzato risultati soddisfacenti senza tuttavia garantire il sostegno dei costi e la possibilità di reiterate le vendite nel tempo. La decisione di reinserirsi è stata influenzata dal fatto che moltissimi nuovi collezionisti provengono dall’India e che il mercato locale è in costante crescita. Le prime aste sono previste per dicembre 2018.

   Valentina Poli

http://www.sothebys.com/fr/auctions/2018/howard-hodgkin-working-on-paper.html

 

Dati correlati
AutoreHoward Hodgkin
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Poli
Nata a Venezia, laureata in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, ha frequentato il Master of Art presso la LUISS a Roma. Da sempre amante dell'arte ha maturato più esperienze nel settore della didattica progettando e gestendo laboratori, in quello della preparazione di piccoli e grandi eventi culturali, nel settore delle gallerie d'arte e in campo giornalistico con collaborazioni con riviste del settore. Oggi vive a Roma.