via Roma 203/A
Palermo - Sicilia

La chiesa sorse nel XIII secolo sulla musulmana porta detta Bab al Bahr, Porta di Mare, anche detta "dei Patitelli" per la presenza di artigiani di zoccoli. Nel 1302 la famiglia Chiaramonte vi aggiunse una torre. Nel 1536 l'edificio fu rimaneggiato, la cupola fu rifatta su disegno di quella originaria in forma ogivale. In periodo barocco fu aggiunto il presbiterio con degli stalli e due seggi per i rappresentati di Stato e Chiesa. La struttura infine subì un nuovo e pesante intervento di restauro dopo il terremoto del 1823 che le conferì un aspetto neogotico. La pianta della chiesa è a croce greca. All'ingresso si trova l'edicola dell'Ecce Homo, meta di preghiera e di venerazione popolare. Giorni e orari di apertura: sabato 16.30-18.30 - domenica e festivi 9-12


Eventi esposti presso CHIESA SANT’ANTONIO ABATE

Francesco Tagliavia – Doppelganger

Francesco Tagliavia – Doppelganger

Palermo  11/07/2014 - 12/07/2014
“Doppelgänger”, un progetto dell’artista Francesco Tagliavia (Palermo, 1985) curato da Von Holden Studio e modellato all’interno della chiesa di Sant’Antonio Abate, piccolo gioiello...