Ripido Illustration Festival

Informazioni Evento

Luogo
LUMEN MUSEUM OF MOUNTAIN PHOTOGRAPHY
Via Funivia, 10, 39031 , Brunico, Italia
Date
Dal al
Vernissage
08/07/2022
Contatti
Sito web: https://ripidofestival.it/
Generi
disegno e grafica, festival
Loading…

Il meglio dell’illustrazione italiana ai piedi delle Dolomiti.

Comunicato stampa

Oltre 300 opere di 17 illustratori e illustratrici di fama internazionale, 5 mostre in sedi inedite, talk, letture portfolio, disegni dal vivo: la forza e la delicatezza delle montagne e l'incantevole Brunico rendono ulteriormente suggestiva l’atmosfera di questo nuovo Festival alla sua prima edizione.

Marco Cazzato, Giulia Neri, Emiliano Ponzi, Andrea Serio, Elisa Talentino sono i protagonisti della mostra Five Lines al Museo Civico, a cura della galleria torinese Caracol, che porta a Brunico alcune delle sue punte di diamante, riconosciuti sia a livello nazionale che internazionale.

La Vecchia Palestra accoglierà Visions, collettiva di dieci autori Davide Bonazzi, Federica Bordoni, Ferdinando Cobelo, Elia Colombo, Federica Fabbian, Ilaria Faccioli, Goran, Maria Martini, Giordano Poloni, Ilaria Urbinati a cura di Illustation.it: dieci stili diversi, dieci lavori ciascuno per un totale di cento tavole: si spazia tra dieci visioni dove l’approccio all’immagine compie percorsi differenti, aprendoci a nuovi codici creativi.

A Casa Ragen (Casa della Musica) saranno esposte due mostre, una personale di Riccardo Guasco, Ciclico, e una raccolta dei vincitori di Annual dell’associazione Autori di immagini 2022.

Location d’eccezione sarà poi il museo di fotografia di montagna Lumen Museum, situato a quasi 2275 metri d’altezza sul Plan de Corones che per la prima volta in assoluto accoglie una mostra di illustrazione dal titolo Draw the Light. E' possibile disegnare la luce? A questo quesito hanno risposto gli autori invitati alla 1° edizione di Ripido, interpretando a modo loro il tema.

L’Art Cafè Pinta Pichl ospita l’affascinante mostra personale di Marco Palena, illustratore dalla mano incredibile e da un talento innato che gli consente di creare dei lavori in bianco e nero dalla bellezza disarmante con una incredibile naturalezza.