Andrea Rossetti – Route/In

Casalpusterlengo - 22/09/2012 : 30/09/2012

Andrea Rossetti, infatti, a differenza della maggior parte di noi è un creativo, cioè uno che prima pensa e poi cerca di trasformare le sue idee in manufatti. Artefatti in questo caso, perché dalla sua ricerca ne è scaturita appunto questa mostra presso la Torre Pusterla di Casalpusterlengo.

Informazioni

  • Luogo: TORRE PUSTERLA
  • Indirizzo: Piazzetta Pusterla 5 (26841) - Casalpusterlengo - Lombardia
  • Quando: dal 22/09/2012 - al 30/09/2012
  • Vernissage: 22/09/2012 ore 18
  • Autori: Andrea Rossetti
  • Curatori: M. Chiara Cardini
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

ROUTE/IN
Chi non è un pendolare, alzi la mano.
Certamente qualcuno non lo sarà, ma se abiti in Lombardia, lontano dal capoluogo di
provincia, magari in un paese della Bassa Lodigiana, è facile che tu faccia il pendolare. In
auto, in pullman o in treno. Da casa a Milano A/R tutti i giorni lavorativi della settimana,
tutte le settimane del mese, tutti i mesi dell’anno. Chiamala quotidianità, ma volte è
semplicemente noia mortale


E qui sta il titolo della mostra che mi accingo a presentare, ROUTE/IN, un semplice gioco
di parole che svela questo viaggio nella monotonia, fatto di strada e di tempo sospeso. Ma
non solo…
Racconta Rossetti: “Non volevo restare indifferente a ciò che mi passava intorno.
Desideravo riuscire a cogliere emozioni e visioni nuove quando ogni mattina mi recavo in
stazione a prendere il treno, e poi la metropolitana, che mi avrebbero condotto al lavoro”.
Così, armato del suo smart-phone, inizia a documentare fotograficamente ciò che incontra
nel suo percorso quotidiano, dapprima esclusivamente paesaggi fino ad includere le
persone che li abitano. Andrea Rossetti, infatti, a differenza della maggior parte di noi è un
creativo, cioè uno che prima pensa e poi cerca di trasformare le sue idee in manufatti.
Artefatti in questo caso, perché dalla sua ricerca ne è scaturita appunto questa mostra
presso la Torre Pusterla di Casalpusterlengo.
Il percorso espositivo si articola attraverso i due livelli interni della torre. Al primo piano una
stanza in penombra dove un video ripete all’infinito la sua sequenza d’immagini, suoni del
viaggio (ora con i telefonini ci si può fare quasi tutto) si mischiano alle immagini creando
un’atmosfera surreale, assecondata da un racconto originale di Luca Gregorio Frigoli che
ci conduce su strade ancora più lontane.
Si sale infine alla luce della seconda sala, dove il vero e proprio racconto fotografico si
snoda attraverso le pareti, palesando l’ossessione dell’artista per la forma quadrata e per il
rigore del bianco e nero. A terra fotografie cadute, il visitatore può raccogliere e portarle
con sé per proseguire, in modo virtuale, questo viaggio (grazie alla tecnologia racchiusa in
un QR Code, un codice a barre bidimensionale destinato ad essere lette tramite un
telefono cellulare o uno smartphone).
Solo una spirale di parole, ossessiva anch’essa, ci ricorda che là sotto il buio della routine
può nuovamente catturarci se non avremo nuovi occhi con i quali imparare a guardare.
M. Chiara Cardini
Il Circolo del Cinema Blu e La Casa dell'Immagine presentano:
Andrea Rossetti ROUTE/IN
Torre Pusterla, Casalpusterlego (LO)
22 – 30 Settembre 2012
Testi: Luca Gregorio Frigoli
Curatela: M. Chiara Cardini
Organizzazione: Ettore Bertoglio e Alberto Curioni
Montaggio video: Andrea Losi
Web: Francesco Desiderio
Sponsor: Dieffetech e La Formica Solare
Si ringrazia: Pro Loco Casalpusterlego