(A) Round 1: Presenti/Assenti

Siena - 15/12/2016 : 15/04/2017

Un tributo agli artisti del passato ad opera degli artisti del presente: un espediente utile tanto a recuperare un frammento di memoria cittadina quanto a realizzare nuovi interventi di arte contemporanea in città.

Informazioni

Comunicato stampa

#CantiereComune è un programma presentato dal Comune di Siena e cofinanziato dalla Regione Toscana nell'ambito del bando ToscanaInContemporanea2016.

L’intervento di Arte Urbana (A) ROUND 1: PRESENTI/ASSENTI, tra i progetti selezionati dal Comune di Siena, è nato grazie all’inedita collaborazione tra privati cittadini e pubblica amministrazione; per la realizzazione del progetto infatti sono stati utilizzati sia spazi pubblici intesi come luoghi deputati all’affissione urbana di manifesti pubblicitari, che spazi privati quali la superficie delle saracinesche delle attività commerciali e dei garage di proprietà privata, dislocati in punti strategici del centro storico senese



PRESENTI/ASSENTI come suggerisce il titolo, è un tributo agli artisti del passato ad opera degli artisti del presente: un espediente utile tanto a recuperare un frammento di memoria cittadina quanto a realizzare nuovi interventi di arte contemporanea in città. Gli artisti hanno ideato e prodotto sette progetti di arte urbana, risultato di singole ricerche effettuate sulla vita di altrettanti personaggi illustri legati a Siena: Cecco, Calvino Bernini, Fracassi, Lorenzetti, Tabucchi, Tozzi. Ciascuno ha colto e interpretato un aspetto, un’idea, un’espressione del personaggio che abbia inciso sulla storia della cultura e reso più grande la memoria del nostro territorio. Con l’obiettivo di potenziare ed espandere la conoscenza del patrimonio preesistente da parte della comunità locale e dei turisti, ogni lavoro di PRESENTI/ASSENTI è corredato di Quick Response Code o codice QR, opera di ricerca work in progress, degli studenti delle scuole medie senesi. L’utilizzo del codice QR permette l’accesso immediato e simultaneo ad una serie di informazioni multimediali (video, audio, mappe, siti web, link, gallerie di immagini) utili all’approfondimento del personaggio, nonché notizie sugli artisti intervenuti.

Oltre a rispolverare i gioielli di famiglia, PRESENTI/ASSENTI vuole promuovere, stimolare e condividere a 360 gradi, l’arte emergente: Benedetto Cristofani (Siena 1983), Giulio Bonasera (Roma 1986), Opiemme (Torino 1980), Claus Pàtera (Siena 1975), Jacopo Pischedda (Siena, 1983), Silvia Scaringella (Roma 1986), TO_LET (Sonia Piedad Mariangeli Floridablanca, Colombia 1977 ed Elisa Placucci Cesena 1979) espongono tra le “lastre” di Siena, perché la Street Art si fa sotto agli occhi di tutti, per la strada appunto.
Per settimane le opere sfideranno critiche, apprezzamenti, pioggia, gelate, vandalismi… lontano dai faretti delle “enfant prodige rooms”, dai salotti compiaciuti dell’élite intenditoriale dell’arte e soprattutto dalle fiere di mercato. Si inaugura così il primo “Street Art Quarter” senese: un percorso di sette pause distinte, a ricordarci che per una comunità è fondamentale restare aggiornata sulle ricerche i linguaggi, le espressioni e i contenuti attuali della cultura, soprattutto del visivo, perchè oggi come ieri, l’arte è contemporanea all’epoca in cui si manifesta, ne è la sintesi culturale più immediata.


Artisti: Benedetto Cristofani || Cecco Angiolieri || Logge del Papa, n. 2 - 4
Giulio Bonasera || Italo Calvino || via Pantaneto, n. 105
Opiemme || Federigo Tozzi || via Pantaneto, n. 92
Claus Pàtera || Patrizio Fracassi || vicolo del Contradino, n. 7
Jacopo Pischedda || Gianlorenzo Bernini || via Pantaneto, n. 143
Silvia Scaringella || Ambrogio Lorenzetti || via Roma, Palazzo Bianchi
To_Let || Antonio Tabucchi || via San Vigilio, n. 25

L’arte pubblica è protagonista a Siena

La città toscana ospita una serie di interventi di arte pubblica che interpretano il linguaggio creativo contemporaneo. In un dialogo tra passato e presente.