Libri d’arte appena pubblicati. Ecco le 6 uscite da non perdere

Nuovo appuntamento con lo spazio settimanale dedicato alla segnalazione di nuovissime uscite delle case editrici. Tra e-book e libri tradizionali, il comune denominatore è l’arte a 360°

Prosegue la serie di segnalazioni di nuovissime uscite delle case editrici, ovviamente a tema artistico-culturale, che i lettori potranno trovare in libreria o sulle piattaforme web. Dal libro che rivela come il grande regista Roberto Rossellini credesse nelle serie tv tanto da esserne lui stesso autore alla nuova edizione del Nome della rosa a 40 anni dalla prima uscita, arricchita da disegni inediti di Umberto Eco, ecco le sei pubblicazioni più interessanti di questa settimana…

-Claudia Giraud

http://mimesisedizioni.it/arab-pop.html

1. L’OPERA ILLUSTRATA DELL’ARCHITETTO EDUARDO SOUTO DE MOURA

Eduardo Souto de Moura

La monografia, pubblicata con la Casa da Arquitectura di Matosinhos (Porto), è il più esaustivo strumento per conoscere e studiare l’opera di Eduardo Souto de Moura, uno dei più celebri e originali architetti contemporanei. Curato da Francesco Dal Co e Nuno Graça Moura e realizzato in occasione dell’apertura al pubblico e agli studiosi dell’intero archivio dell’architetto portoghese a Matosinhos e dell’allestimento, nella medesima sede, di una mostra, intitolata come la monografia, che resterà aperta sino a marzo 2021, comprende il regesto completo delle opere, con oltre 1200 illustrazioni inedite.

Francesco Dal Co e Nuno Graça Moura – Souto de Moura. Ricordi, opere, progetti
Electaarchitettura, Milano, 2020
Pagg. 520, € 50
https://www.electa.it/

2. UN LIBRO SUL FUTURO DELL’ARTE VISIVA, TRA REALE E VIRTUALE

Serafino Murri

Attraversando la teoria della mente, le neuroscienze, l’estetica e la cibernetica, Sign(s) of the timesrisponde alle domande aperte sul futuro dell’arte visiva e disegna una mappa dei nuovi artisti, programmatori e designer che nei singoli ambiti della digitalità (Interactive, Virtual, Augmented e Mixed Reality, Infoporn, Generative, Computational Imaging, Machine Learning) stanno rivoluzionando i confini dell’esperienza umana tra reale e virtuale e i loro intrecci estetici. Dal 21 maggio in libreria.

Serafino Murri – Sign(s) of the times. Pensiero visuale ed estetiche della soggettività digitale
Meltemi, Milano, 2020
Pagg. 432
ISBN 97888 55191942
http://www.meltemieditore.it/

3. ROSSELLINI, GENIO DEL CINEMA CHE CREDEVA NELLE SERIE TV

Rossellini

Un forte senso etico e un ideale educativo universale: questi i pilastri su cui si fonda il cinema di Roberto Rossellini secondo il figlio Renzo, che lo ricorda nel nuovo toccante libro di Gabriella Izzi Benedetti. Il volume è un lungo dialogo che intreccia arte e vita, ricostruendo da un punto di vista privilegiato la figura di uno dei più grandi innovatori della settima arte e offrendo una panoramica storico-culturale su quasi ottant’anni di cinema. Instancabile ricercatore e acuto indagatore delle pieghe della storia, Rossellini fu tra i primi a intuire l’importanza dei mezzi audiovisivi per la diffusione della conoscenza, in una visione democratica e interclassista in cui il piccolo schermo aveva un ruolo centrale. “Mio padre”, spiega Renzo, anche lui regista oltre e produttore cinematografico, “ha tentato con le sue serie televisive come L’età del ferro di aprire l’importante strada alla diffusione della Conoscenza, contrapponendosi alla TV di quiz, varietà e rivista. L’esigenza didascalica è stata la spinta maggiore che lo ha portato verso la televisione, quella degli inizi, indirizzata al sapere e al miglioramento della società”.

Gabriella Izzi Benedetti – Oltre il Neorealismo
Mauro Pagliai Editore, Firenze, 2020
Pagg. 256, € 12
ISBN 97888 564-0438-8
http://www.mauropagliai.it/

4. 2 VOLUMI SUL PROGETTO KA ART DI MATERA CAPITALE EUROPEA CULTURA 2019 E ARTEPOLLINO

@artepollino

Durante la quarantena sono usciti, con la casa editrice Corraini, i risultati e le pubblicazioni finali del progetto Ka art di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 e di ArtePollino, l’associazione costituita nel febbraio del 2008 allo scopo di favorire la crescita culturale del territorio del Parco nazionale del Pollino, promuovendo ogni forma di espressione artistica, soprattutto contemporanea. Il primo volume raccoglie l’esperienza di Ka Art che ha lavorato sull’idea di trasformare l’area del Pollino in una grande mappa al naturale, in occasione della manifestazione Matera 2019 – Capitale Europea della Cultura. Il secondo libro, Ritratti di umanità, sempre parte di Ka art. Per una cartografia corale della Basilicata, raccoglie, invece, i pensieri della scrittrice Elvira Dones e i disegni dell’illustratore Marco Cazzato, protagonisti di una tappa del progetto.

AAVV – Ka Art. Per una cartografia corale della Basilicata
Corraini, Mantova, 2020
Pagg. 160, € 31
ISBN 97888 75708375

AAVV – Ritratti di umanità
Corraini, Mantova, 2020
Pagg. 64, € 17
ISBN 97888 75708382
https://www.corraini.com

 

5. IL NOME DELLA ROSA – NUOVA EDIZIONE CON DISEGNI INEDITI DI UMBERTO ECO

Umberto Eco, Il nome della Rosa, La nave di Teseo

Un’abbazia medievale isolata. Una comunità di monaci sconvolta da una serie di delitti. Un frate francescano che indaga i misteri di una biblioteca inaccessibile. A 40 anni dalla prima uscita, arriva una nuova, imperdibile edizione del Nome della rosa, arricchita da un’appendice inedita con i disegni preparatori dell’autore. “I disegni e le annotazioni manoscritte del futuro autore del Nome della rosa testimoniano il minuzioso lavoro preparatorio prima della stesura del romanzo”, spiega nella nota critica Mario Andreose. “Innanzi tutto l’identità, la fisionomia dei principali protagonisti, con il tipico tratto veloce, arguto dell’autore, che ne giustificherà l’invenzione ‘per sapere quali parole mettere loro in bocca.’ Poi profili e piante di abbazie, castelli, labirinti, in una piena immersione nella cultura anche materiale del Medioevo”. Tradotto in 60 paesi con oltre 50 milioni di copie vendute, il romanzo che ha rivelato il genio narrativo di Umberto Eco ha vinto il premio Strega nel 1981 e ha ispirato un film e una serie tv di successo mondiale. Dal 21 maggio in libreria.

Umberto Eco – Il nome della rosa
La nave di Teseo, Milano, 2020
Pagg. 648, € 18
http://www.lanavediteseo.eu/#

6. UN GRAPHIC NOVEL THRILLER DISEGNATO DAL MAESTRO SPAGNOLO DEL FUMETTO

Il Cigno Nero

Dopo i bestseller Rughe e La casa il nuovo graphic novel di Paco Roca è un intrigo internazionale sul ritrovamento del più grande tesoro sottomarino, la storia che avrebbe dovuto metterci in guardia dai leakers. Un graphic novel thriller che, per lo scenario internazionale, le battaglie legali, l’ambientazione navale e le manovre di intelligence, richiama da vicino l’opera di Tom Clancy. Un “cigno nero” è un evento unico e straordinario, come il ritrovamento del più grande tesoro marino di tutti i tempi. Da qui prende le mosse il racconto del caso reale vissuto dal diplomatico Guillermo Corral e sapientemente trasformato in un graphic novel d’avventura mozzafiato dal maestro spagnolo del fumetto. In libreria dal 21 maggio.

Paco Roca – Il tesoro del Cigno Nero
Tunué, Latina, 2020
Pagg. 224, € 19,90
ISBN 97888 6790-381-8
https://www.tunue.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).